Beyoncé, vegana per un mese, invita 112 milioni di fan a fare come lei

Beyoncé invita 112 milioni di follower su Instagram a seguirla nella sua scelta vegan, mentre si prepara per il Festival musicale di Coachella

Beyoncé vegana per un mese

Bellissima, bravissima e conosciuta davvero in tutto il mondo: lei è Beyoncé, la cantante e ballerina texana che di recente ha invitato i suoi 112 milioni di follower sulla sua pagina Instagram a seguirla nel suo “vegan journey” (letteralmente “viaggio vegano”) in preparazione al festival musicale di Coachella, che si terrà dal 13 al 22 aprile prossimi negli Stati Uniti. In vista del Festival, che la vedrà impegnata per due intere giornate, la pop star si sta preparando adottando una dieta vegana per 22 giorni, scegliendo un’alimentazione “pulita” a beneficio del corpo e della mente. In realtà, la cantante aveva già annunciato tempo fa la sua scelta vegan, alimentazione che l’aiuta a tenere sotto controllo il suo fisico.

Beyoncé vegana per due mesi

Il programma seguito dalla cantante insieme al marito rapper Jay-Z, del quale sono entrambi testimonial e co-fondatori insieme al personal trainer delle celebrità Marco Borges, si chiama “22 Days Nutrition” e prevede, appunto, l’adozione di un’alimentazione a base vegetale per un periodo di tempo limitato. Il servizio prevede la consegna a domicilio di pasti 100% vegetali, il tutto nell’ottica di una riduzione progressiva e graduale del consumo di carne e derivati animali a lungo termine: “Vogliamo sfidarvi mentre ci impegniamo a muoverci verso uno stile di vita più basato sul consumo di alimenti vegetali e ad acquisire consapevolezza, per la nostra salute e quella del pianeta” si legge sul sito.

Qual è stata la reazione dei fan all’invito della cantante? In linea generale è stata accolta favorevolmente, tanto che la foto (qui in alto) ha ottenuto più di un milione e mezzo di “mi piace”. Certo, non sono mancate le critiche, rivolte alla pop star perché la sua scelta alimentare non coinvolge l’abbigliamento: nel guardaroba della cantante, infatti, non mancano pellicce e pelle, indossate spesso nelle occasioni mondane. D’altro canto, però, Beyoncé ha ottenuto anche l’elogio di PETA per la sua scelta plant-based e chi sa mai che, un giorno, questa non diventi una scelta (anche) etica.

Beyoncé: “Sono vegana, basta con le diete”

-->
Print Friendly
0