Il libro delle mele

Il libro delle mele - Ponte alle GrazieLa storia dell’umanità si potrebbe ricostruire con… le mele. Se non ci credete, la lettura di questo gustoso libro – è il caso di dirlo – della giornalista e scrittrice Giuliana Lomazzi, edito da Ponte alle grazie, è davvero d’obbligo.

Il libro delle mele sorprende per la quantità di informazioni e soprattutto di curiosità relative a questo frutto: si parte dai dati archeologici, che vedono le mele protagoniste dell’alimentazione umana già 70.000 anni fa; si passa per la mitologia e le tradizioni religiose di diverse epoche e popoli (vi ricordate la mela di Afrodite e la guerra di Troia? E la mela del peccato originale?); si fa tappa tra le fiabe, con l’immancabile Biancaneve; si termina con la mela in epoca moderna, simbolo della città di New York e di una nota azienda americana che produce computer.

E ancora, dall’autrice si apprende che le mele di oggi non sono più quelle di una volta e che le più note cultivar che troviamo sui banchi dei supermercati sono in realtà state selezionate da appena un paio di secoli. E mentre molte varietà sono sparite, altre anche antiche ed estremamente resisteni ai parassiti senza bisogno di pesticidi aggiunti resistono e vanno ricercate in vivai e orti lungo tutta la penisola, come la mela Appia di Rieti o la mela Salame piacentina.

Dopo questa corposa – ma di facile lettura – parte storica che enumera anche le proprietà medicamentose delle mele (combattono l’invecchiamento e ringiovaniscono la pelle, hanno antiossidanti e sono antireumatiche), non poteva mancare il ricettario che, se non può essere definito vegetariano, fornisce quantomeno numerosi spunti per piatti gustosi, dagli antipasti, ai dolci, ai cocktail.

Consigliamo questo libro così ricco ai vegolosi curiosi e soprattutto a quelli che non possono fare a meno delle mele… troveranno soddisfazione!

Il libro delle mele – vita, miracoli e ricette
Giuliana Lomazzi
Ponte alle grazie
15,00 euro

Print Friendly
0