Unilever compra “The Vegetarian Butcher” marchio vegan fra i più famosi

La multinazionale ha da poco acquistato The Vegetarian Butcher, un’importante azienda che produce prodotti a base vegetale alternativi a carne e derivati

Unilever the vegetarian butcher


Per le grandi aziende il futuro è plant based: lo dimostra Unilever – una tra le multinazionali più grandi al mondo, proprietaria di oltre 400 marchi tra alimentazione, cosmesi e cura della casa – con la sua decisione di acquistare The Vegetarian Butcher, marchio olandese di grande successo, specialmente nel Regno Unito, che produce alternative vegetali a carne e derivati. Una scelta che evidentemente strizza l’occhio al numero sempre crescente di persone che decidono di ridurre o eliminare del tutto il proprio consumo di carne, ma che non vogliono rinunciare al suo gusto e alla sua consistenza.

The Vegetarian Butcher, infatti, è un’azienda fondata nel 2007 da Jaap Korteweg, un ex allevatore “figlio d’arte” da ben 9 generazioni, che qualche anno fa ha deciso di invertire la rotta seguita da sempre dalla propria famiglia smettendo di mangiare carne per motivi etici, pur sapendo che questa scelta gli sarebbe costata grandi sacrifici. Per questo, si è messo al lavoro per cercare di riprodurre in chiave vegetale prodotti come hamburger, wurstel, nuggets, straccetti di pollo e salsicce, facendo in modo che assomigliassero il più possibile agli “originali” per aspetto, sapore e consistenza. Da lì, in poco tempo l’azienda ha riscosso notevole successo, tanto da arrivare a essere presente con i propri prodotti in oltre 190 paesi e ad aprire anche un ristorante a marchio; un successo che non è passato inosservato a Unilever, in un mercato sempre più orientato globalmente verso il vegan.
“Vogliamo conquistare il mondo – ha dichiarato Korteweg – La nostra missione è di rendere la carne a base vegetale lo standard e siamo sicuri che questa acquisizione contribuirà ad accelerare il raggiungimento del nostro obiettivo”.

Jaap Korteweg

Jaap Korteweg, fondatore del marchio di prodotti alternativi alla carne “The Vegetarian Butcher”

Unilever ha dichiarato attraverso i propri portavoce che l’acquisizione di The Vegetarian Butcher – per una cifra che non è stata resa nota – fa parte di un progetto più ampio in cui è prevista una maggiore attenzione a cibi vegetali più sani con un minore impatto ambientale, già rappresentata dagli oltre 700 prodotti vegetariani e vegani a marchio Unilever distribuiti nel mondo.

Print Friendly
0