Starbucks apre a Milano: fra le novità c’è il sorbetto vegano (all’azoto)

Dopo le polemiche e le attese, è arrivato Starbucks a Milano con una sorpresa: una tecnica nuova per preparare gelati all’istante, compreso il sorbetto 100% vegetale.

Sorbetto vegano Starbucks Milano

L’arrivo di Starbucks a Milano è stato lento e molto misurato nei modi perché in Italia, patria del “caffè come si deve”, l’idea di una caffetteria “on the go” sembrava difficile da far digerire, eppure all’inaugurazione al pubblico, oggi 7 settembre 2018, c’era la fila. Persone accampate dalla sera prima, traffico deviato nel suo percorso, neanche fosse arrivata Madonna a servire ai tavoli.

Una foto dell’interno del nuovo Starbucks a Milano: questa tipologia di locale è abbastanza rara, le altre due si trovano a Seattle e a Shanghai

L’esclusiva location del palazzo delle Poste in piazza Cordusio ospita da oggi, però, non uno Starbucks qualsiasi, bensì una Reserve™ Roastery, ossia una sorta di grande boutique del caffè, dove l’arte della miscela diventa uno spettacolo da porre al centro del locale, dal vivo, con una macchina per  la torrefazione a vista.

Ecco il sorbetto estratto direttamente dalle vasche appena immerse nell’azoto liquido

Cinque miscele di caffè diverse, otto tipi di estrazione e una novità che più novità di così non si poteva immaginarla: fra le tre proposte di gelati del maestro gelatiere torinese Alberto Marchetti, c’è anche il sorbetto al caffè vegano, realizzato con la tecnica dell’azoto liquido.

Sorbetto-vegano-starbucks-Milano

Marchetti (giacca e occhiali) davanti alle macchine dell’azoto liquido nella nuova sede Starbucks a Milano

Ma che come funziona questo sorbetto all’azoto? Più semplice del previsto. La tecnica scelta da Starbucks e Alberto Marchetti è spettacolare ed estremamente veloce: la miscela per il sorbetto è messa a contatto con l’azoto liquido ad una temperatura di – 197° e si congela in maniera immediata, così da ottenere una struttura del gelato eccezionalmente setosa e fine, con microcristalli 700 volte più piccoli rispetto a quelli che si hanno con una mantecazione di tipo tradizionale.

Sorbetto-vegano-starbucks-Milano

Non ci sono molti dettagli su questo sorbetto se non il fatto che sarà realizzato con un’ infusione a freddo della miscela blend Reserve® Pantheon, con aggiunta di zuccheri. Il prezzo del sorbetto è di 10 euro.

Print Friendly
0