Non inquinare si può: nasce il suv vegano

Niente più interni, cambio e volante di pelle: la Tesla lancia, in collaborazione con la Peta, il suv vegano.

Tesla-Model-X

Si chiama Ultra White ed è un materiale completamente “cruelty free”, ideato in  laboratorio, che sostituisce la pelle negli interni delle auto di lusso. A metterlo a punto, è stata la Tesla di Elon Musk, che lo ha lanciato per la nuova auto elettrica Model X. Il suv vegano è stato ideato dalla compagnia a partire da un appello della Peta, la People for the Ethical Treatment of Animals, che ha collaborato con la casa automobilistica.

Tesla-Model-X-Ultra-White

L’opzione Ultra White, selezionabile in fase di acquisto, è quella che presenta tutti gli interni della vettura riprodotti in pelle artificiale: sedili, volante e cambio non sono quindi caratterizzati da pelle vera, come invece avviene nei modelli classici del veicolo.

“Ci siamo impegnati per offrire ai nostri consumatori la possibilità di creare la propria auto, capace di incontrare le necessità e lo stile di vita del singolo utente”, ha spiegato la Tesla.

Da parte sua, la Peta ha sottolineato come oltre alle problematiche etiche dell’uccidere gli animali, il processo di produzione della pelle vera utilizzi un gran numero di risorse (quasi 60 mila litri d’acqua per produrre una tonnellata di pelle) e sostanze chimiche dannose per l’uomo e la natura. Grazie a questo progetto, anche il concetto di eco-friendly si fa spazio nella vita quotidiana di chi sceglie uno stile di vita green, senza però rinunciare a un’auto con performance e stile classici ed eleganti.

Francesca Paolillo

Print Friendly
0