Moby apre un ristorante vegano: i guadagni andranno agli animali

CQ-FootWwAA3d72

Si chiama “Little Pine” e aprirà i battenti a Los Angels oggi. È il ristorante vegano di una delle celebrities vegan più conosciute al mondo, il cantante Moby. Nel locale, aperto dalla mattina presto fino a mezzanotte, verranno serviti piatti ispirati alla cucina mediterranea. Ovviamente, tutti rigorosamente vegan. “Sono vegano da 28 anni e quindi questo sarà un ristorante vegan”, ha spiegato Moby alla tv americana Cbs. “Ma – ha aggiunto – sarà cibo vegano che speriamo anche i non vegani possano amare”.

Ai fornelli di “Little Pine” ci sarà in effetti una chef che però vegana non è. “Kristyne – ha spiegato Moby – non ha mai lavorato in un ristorante vegan. Porterà le sue abilità legate alla cucina classica e tradizionale e le applicherà al cibo vegano”. Nel locale, arredato con colori caldi, sono appese molte fotografie di soggetti naturali scattate dallo stesso cantante, a dimostrazione della sua passione per la vita all’aria aperta, e sono in vendita oggetti come libri, candele e tè. “Voglio che sia semplice, come una sorta di rifugio”, ha sottolineato Moby che ha anche dichiarato che tutti i proventi del suo locale saranno destinati ad alcune associazioni animaliste.

Infine, il nome. “Perché Little Pine? È facile, perché mi piacciono i pini e perché non sono molto alto”, ha scherzato il cantante. “La prima volta che sono venuto a Los Angeles, parlavo con un mio amico che non c’era mai stato. Lui pensava che LA fosse solo palme e chirurgia estetica. Invece, gli raccontai che c’è tutta un’altra parte di Los Angeles con i pini e i parchi. Ecco – ha detto Moby – spero che il nome del ristorante possa anche dire qualcosa della città”.

L’immagine è tratta dal profilo Twitter del musicista

Print Friendly
0