L’on.Michela Brambilla diffida il dibattito della Festa Antispecista a Milano

La festa antispecista che si terrà a Milano questo week end, riceve una lettera dall’avvocato di Michela Brambilla, ecco la loro risposta

Diffida Brambilla Oltre La Specie

Il titolo del dibattito “Michela Vittoria Brambilla e la mercificazione del veganismo”organizzato dall’associazione animalista Oltre la Specie a Milano, pare non essere piaciuto affatto alla politica italiana fondatrice dell’associazione “Movimento Animalista“, tanto da inviare tramite il suo avvocato una diffida tramite il suo legale agli organizzatori.

Nella diffida, che ancora non è stata divulgata per motivi tecnici ma che la nostra redazione ha avuto modo di leggere, si spiega chiaramente che il problema è l’accostamento fra il nome della fondatrice dell’associazione per gli animali e il termine “mercificazione” che sarebbe lesivo della sua immagine e con un forte accento discriminatorio rispetto all’attività di difesa e tutela degli animali svolta dalla politica italiana, in quota Forza Italia, in questi anni.

Da Oltre La Specie e dal festival antispecista nessuna marcia indietro come ha spiegato ai microfoni di Vegolosi.it, Marco, portavoce dell’associazione: “Il dibattito, ovviamente si terrà, chi ha paura della critica prova ad intimidirci, ma è aperto al pubblico e inoltre già sappiamo che ci saranno dei rappresentanti della sua posizione fra il pubblico. E’ evidente – continua – che i relatori presenti avranno una posizione contraria a quella di Michela Vittoria Brambilla, ma credo che questo si inserisca nel novero del normale dibattito politico, le idee critiche servono anche a sviluppare un pensiero”.

Il dibattito si terrà a Milano, sabato 16 settembre presso la struttura MACAO, in Viale Molise 68 a partire dalle ore 19.00 con Maria Cristina Polzonetti, Aldo Sottofattori e Contagio Antispecista. Le info sul programma della tre giorni si trovano sul sito della manifestazione.

Print Friendly
Mostra commenti (0)