Legate con lo scotch e spedite: 1500 tartarughe trovate in valigia nelle Filippine

Gli animali arrivavano da un volo proveniente da Hong Kong e sono tutte state salvate grazie ai controlli alla dogana.

tartarughe-scotch-Filippine-valige

Il controllo doganale dell’aeroporto di Manila di 4 valige ha svelato agli addetti alla sicurezza un carico davvero terribile: 1529 tartarughe esotiche, ancora vive, impacchettate con dello scotch.

Gli agenti hanno aperto i bagagli dopo una segnalazione del loro stato di abbandono da parte di un passeggero di nazionalità filippina, dopo il suo arrivo con un volo relativo da Hong Kong. Gli animali erano tenuti fermi con del nastro adesivo grigio che impediva loro di muovere le zampe e molte di essi erano chiusi in contenitori di plastica dentro i quali, sembra, era presente un po’ d’acqua.

Gli animali sono stati immediatamente liberati dalla loro prigione e dal nastro adesivo dagli agenti dell’unità di controllo per il traffico di animali esotici che hanno anche constatato la specie di appartenenza degli animali: si tratta di animali rari e in via d’estinzione come la tartaruga a zampe rosse, la tartaruga stellata indiana, la tartaruga dalle orecchie rosse e la testuggine africana.

tartarughe-scotch-Filippine-valige

Gli animali essendo molto ricercati sul mercato asiatico hanno un valore di circa 80 mila euro poiché vengono vendute non solo come animali domestici ma anche per usi “curativi” in base ai precetti della medicina tradizionale asiatica. Secondo il “The Guardian” al momento le tartarughe si troverebbero in un’area di monitoraggio per verificarne la salute e permetterne poi la messa in sicurezza presso dei centri dedicati.

Print Friendly
0