Expo: l’assessore alle scuole “Portate i bambini da McDonald’s il gelato è gratis”

APREA

Valentina Aprea è assessore al Lavoro e all’istruzione in Regione Lombardia per Forza Italia ed in occasione di Expo ha deciso di scrivere una lettera istituzionale a tutti i direttori di istituti di formazione della regione con un invito molto esplicito a fare un salto al ristorante da 300 posti di McDonald’s: “Ai più piccini che tipicamente mangiano l’Happy meal sarà offerto gratuitamente il gelato (o equivalente)”. Se davvero ancora non è chiaro come McDonald’s possa apparecchiare la tavola in un evento che si intitola “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”, come è possibile che un rappresentante delle istituzioni pubbliche faccia un invito di carattere commerciale da una sede istituzionale?

La risposta dell’assessore che appare sulle pagine di Repubblica Milano, è la seguente: “Non è obbligatorio andarci. E comunque il gelato fa bene…”. Insomma la Regione ha chiesto ai partner di Expo di creare le condizioni che permettessero di invogliare i più piccoli a visitare Expo, tanto che anche il loro biglietto costa meno (16 euro contro i 32 o i 27 di quello standard), e McDonald’s ha risposto così: gelato gratis per tutti i più piccoli per tutto il mese di maggio. Una mossa sicuramente vincente per il colosso del friggi e mordi, il problema resta l’invito ufficiale e istituzionale da parte dell’assessore Aprea che forse, per eccesso di zelo, ha voluto nuovamente sottolineare (se ancora non fosse chiaro) quale e quanto sia ingombrante la sponsorizzazione di McDonald’s a questo Expo dedicato al cibo che nutre o almeno, dovrebbe.

Foto credits: http://www.valentinaaprea.it/

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0