Cibo come medicina: il progetto Ethos Health

Ron Weilss - Ethos Health - Cibo come medicina

L’idea che il cibo influisca in maniera decisamente notevole su salute del corpo e benessere psicofisico inizia pian piano a radicarsi, nella coscienza collettiva. Quello che mangiamo ha delle immediate ripercussioni sul nostro corpo: ma non sempre in negativo. Mangiare finger food e cibi molto grassi alla lunga danneggia il nostro organismo, e questo è risaputo. Ma cosa fare nella situazione opposta? Si può utilizzare il cibo come “medicinale” quando l’organismo non sta bene? Sì. Almeno questa è la risposta che il dottor Ron Weiss non avrebbe alcun timore di dare. Questo medico ha iniziato la propria carriera lavorando in un pronto soccorso, a contatto con le situazioni d’emergenza più disparate e in una condizione di continuo “allarme”. Ha sempre curato i pazienti che arrivavano nel pronto soccorso con i metodi tradizionali, con la medicina più “comune”. Poi, all’età di 69 anni, ha cambiato il suo modo di vedere la medicina: e ciò non è avvenuto per un’emergenza ospedaliera, ma per una molto più intima, personale, familiare. Suo padre si è ammalato di cancro al pancreas: «Ci hanno detto che con questa malattia la chemioterapia non migliora le condizioni nell’85% dei casispiega Weiss – e quindi abbiamo deciso di non usare la chemio e di dire no a tutti i suoi tremendi effetti collaterali».

Weiss ha deciso di studiare tutto il possibile sulle cure alternative, in particolare sul possibile utilizzo delle piante. Ha pensato che una dieta basata sugli ingredienti vegetali avrebbe potuto migliorare la salute del padre. Questo, in effetti, accadde: «Mio padre visse per altri diciotto mesi, sentendosi meglio per la maggior parte del tempo», spiega il medico. Che da questa esperienza ha imparato come un’alimentazione più “naturale” può effettivamente essere usata come medicina. Da qui ha sviluppato una pratica rivoluzionaria, chiamata Ethos Health, che è l’unica pratica medica su base agricola, che parte dalle campagne di Long Valley, in New Jersey, dov’è situato l’ufficio di Weiss. Il quale ha detto che, secondo lui, siamo solo all’inizio di un ramo della scienza finora poco esplorato. «C’è ancora molto da fare per educare i nostri pazienti su come possono aiutarsi con dieta ed esercizio fisico», dice. In altri termini: non si può sostenere che, dopo la scoperta di una patologia più o meno grave, un’alimentazione particolare può favorire la guarigione; si può invece affermare con certezza che mangiare sano fa bene al corpo e dà ad esso numerosi benefici. Di sicuro, su questo la scienza può fare numerosi passi avanti.

Sono in molti gli scienziati a sostenere che un’alimentazione ricca di frutta e verdura possono ridurre il rischio di ammalarsi di patologie più o meno gravi e migliorare la longevità. Ron Weiss è invece tra i primi a usare concretamente il cibo come medicina, un aspetto ancora poco conosciuto della medicina attuale.

Di seguito, il video in cui il dottor Ron Weiss presenta il progetto Ethos Health

Print Friendly
0