Autogrill lancia il nuovo panino vegano e le insalate con i superfood

Arriva senza se e senza ma il panino vegano all’Autogrill ma non solo; i cibi adatti ai vegani saranno anche altri

Autogrill_panino_vegano

“Anticipare e interpretare le tendenze gastronomiche e sociali dei consumatori che si orientano sempre più verso un consumo consapevole, attento e sostenibile”: queste le parole con le quali Silvano Delnegro, CEO Europe di Autogrill ha commentato lo scorso 10 aprile il lancio della nuova linea di cibi pronti venditi presso gli Autogrill di tutta Italia.

Dopo qualche timido e non ben distribuita offerta vegana fra i salati da banco, Autogrill presenta il Club Sandwich Mediterraneo (nella foto di apertura) che è realizzato con soli ingredienti vegetali. Ecco la lista degli ingredienti: pane ai semi di lino e curcuma, salsa ai ceci, maionese al pomodoro, olive taggiasche, pomodoro e insalata. La ricetta arriva nella sezione novità denominata “Dalla Cucina”con ingredienti ricercati e accostamenti inediti“. Ma anche per la sezione insalate, Autorgrill rinnova la sua offerta, proponendo mix di ortaggi, fagiolini, lenticchie, cavolfiori, mix di pomodorini e mandorle, riso venere zucca e mandorle.

Pranzo vegano all’Autorgrill

Nonostante fosse già possibile gustare il cappuccino a base di latte di soia, la brioches vegana e il tortino di carote, il punto dolente dei pit-stop per antonomasia durante viaggi e trasferte di lavoro, era ancora l’assenza di piatti da pranzo/cena 100% vegetali: ma a quanto pare la lacuna è stata colmata non solo con il panino dedicato bensì con insalate di cereali, verdura e legumi dall’aspetto appetitoso. Saranno tre le insalate adatte anche ai vegani: il mix di farro alle verdure, il mix di legumi con fagiolini, fagioli neri e prezzemolo e l’insalata di riso Venere con zucca e mandorle.

Autogril cibo vegano

Parte integrante della nuova offerta sono i super food che, come comunica Autogrill: “Alimenti con proprietà nutritive benefiche per l’organismo, con un contenuto di nutrienti superiore alla media dei cibi comuni; ricchi, in particolare, di vitamine, fibre, enzimi, sali minerali, antiossidanti o fitonutrienti, utili per dare energia restando in forma. Le nuove insalate mirano a soddisfare i bisogni di un target di consumatori attento alla leggerezza e al benessere anche quando viaggia.”

Print Friendly
0