Le ricette dei vegblogger

Spezzatino di sedano rapa con olive nere e capperi

sedano rapa

Il sedano rapa è certo un ortaggio piuttosto particolare, a partire dall’aspetto, che può sembrare magari poco invitante, ma non fatevi ingannare dalle apparenze, nasconde un gusto a dir poco unico e si presta a molte preparazioni! Non è molto utilizzato e se ne consuma essenzialmente la radice, di forma tondeggiante, bitorzoluta e dalla polpa bianca.

E’ ricco di vitamine e sali minerali, tra cui il ferro, ha un’azione diuretica e disinfettante ed ha pochissime calorie, essendo costituito principalmente da acqua. Lo si può impiegare in zuppe e minestre, oppure fatto cuocere e poi tagliato a fette ed impanato per ottenere delle ottime “cotolette”, perfetto anche in insalata!

Nella mia ricetta l’ho reinventato per uno spezzatino mediterraneo ed un pò piccante, particolare e di sicuro effetto! La ricetta è di facile esecuzione, con pochi e semplici ingredienti, la cottura del sedano rapa è un filino lunga ma mentre cuoce e la casa si profuma, approfittatene per rilassarvi e leggere un buon libro! Io ho preferito cuocerlo intero, senza sbucciarlo, in modo da riuscire a tagliarlo facilmente a tocchetti. Per “accellerare” i tempi di cottura ho optato per la pentola a pressione , che permette di ridurre notevolmente i tempi di cottura.

Ingredienti per 4 persone:

1 sedano rapa
200ml passata di pomodoro
1/2 cipolla bianca
olive nere denocciolate
capperi in salamoia
sale
olio evo
peperoncino in polvere

Procedimento:

Per prima cosa cuocete il sedano rapa, con la pentola a pressione in circa 25 minuti sarà pronto e la consistenza ottenuta vi permetterà di sbucciarlo senza fatica e di procedere con l’ulteriore cottura senza che si disfi. Nel frattempo tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in olio evo, a fuoco basso, per 5 minuti.

Unite quindi la passata di pomodoro, i capperi e le olive nere, procedete con la cottura per altri 10 minuti. Una volta cotto il sedano rapa, sbucciatelo e tagliatelo a tocchetti piuttosto grandi, unitelo quindi al sugo di pomodoro e cuocete per 10 minuti circa, aggiustando di sale e spolverando con il peperoncino in polvere. Servite caldo.

Autore

Sara Deglialberti

Vegetariana da 6 anni e mezzo, in cammino verso la scelta vegana, adoro il profumo delle spezie e delle pagine dei libri,colleziono ricette e amo fotografare gli attimi per fissarli nel tempo. Sono una golosa/curiosa e la cucina è il mio piccolo laboratorio di magia.

Sito web Tutti i post

Ti interessano contenuti come questo?

Ricevi via mail il meglio della settimana di Vegolosi.it