Liz Climo: animaletti che portano messaggi veg

Lavora come aiuto animatore per “I Simpson” ma la celebrità è arrivata grazie a vignette con protagonisti teneri animaletti disegnate nel tempo libero: chi è Liz Climo?

liz-climo

Liz Climo è una straordinaria e prolifica artista che forse qualcuno avrà sentito nominare come revisionista di storyboard nella celeberrima serie de I Simpson. In realtà la sua arte si esprime al meglio in una serie di strisce a fumetti, disegnate nel tempo libero come passatempo, dedicate agli animali e pubblicate su Tumblr e sulla sua personale pagina Facebook. Non ci sono notizie certe sul fatto che Liz abbia scelto un alimentazione vegetariana o vegana ma molti dei suoi disegni raccontano proprio l’aspetto dell’antispecismo visto con gli occhi degli stessi animali, con grande ironia e delicatezza.

I protagonisti animali, col loro aspetto “carino e coccoloso” (per citare un noto film Dreamworks con un manipolo di pinguini addestrati alla fuga) amano scambiarsi battute (sugli ultimi scandali dei vip) e osservazioni concise e molto spiritose come quotidianamente si fa nella vita reale tra umani. Invece di inserire questi animali nel loro habitat naturale, i fumetti di Liz Climo non hanno ambientazione per spingere così il lettore ad usare la sua immaginazione. Ecco che allora l’orso, noto cacciatore di pesce, ne porta uno come invitato a cena (e non come cena) al suo amico vegetariano, il coniglio, che spesso gli propone solo carote. Sempre il piccolo coniglio grigio è pronto a piangere il suo amico maialino, finito su un bel piatto di insalata, per poi scoprire che si tratta solo di una pennichella improvvisa.

large 65e8e08d2497cda2c4e0400258e40082
Sebbene qualcuno possa pensare che il lavoro nello staff dei Simpson abbia influenzato la sua produzione e i suoi fumetti, lei ha ribattuto che disegna semplicemente ciò che la ispira e la fa divertire tra le cose che le succedono ogni giorno; unico modello di riferimento: Calvin e Hobbes, un fumetto ideato e disegnato da Bill Watterson, centrato sulle avventure di Calvin, un bambino di sei anni dall’immaginazione inarrestabile, e di Hobbes, la sua tigre di pezza.

La vita di Liz del resto è sempre stata circondata dall’arte: sua nonna era autrice di libri per bambini, sua madre e sua sorella sono illustratrici e la sorella Mary Alice era moglie del grande artista astratto Mark Rothko.

I suoi animaletti (dinosauri, maialini, coniglietti e chi più ne ha più ne metta) disegnati e colorati con un tratto semplice, elegante e uniforme e impegnati ad interagire tra di loro dando vita a deliziosi dialoghi, diventano protagonisti di situazioni assurde e divertenti, apprezzabili anche dai più piccoli.liz climo

Il successo di queste vignette è stato una vera sorpresa per Liz. Il numero dei suoi fan è cresciuto progressivamente spingendola a proseguire e incrementare la sua attività tanto che è possibile trovare online sul suo sito web libri, tazze, cuscini, t-shirt e gadget vari con impressi questi teneri e sarcastici eroi a fumetti.

Serena Porchera

Dylan Dog vegetariano e animalista

Print Friendly
0