Hotel norvegesi: via il bacon dalla colazione “Rompiamo la tradizione”

norvegia

Via il bacon dalla colazione, e anche tutti i prodotti contenenti olio di palma. La decisione arriva dalla Norvegia, dove una delle più importanti catene alberghiere scandinave, la Nordic Choice Hotels, ha deciso di rivoluzionare i menu delle colazioni offerte agli ospiti delle strutture che fanno capo al brand Comfort Hotels.

Come riporta la stampa norvegese, la decisione è stata presa direttamente dal proprietario della catena alberghiera, il milionario Petter Stordalen: “È un nuovo concetto di colazione. L’attenzione alla sostenibilità riguarda tutto quello che facciamo nei nostri Comfort Hotels”, ha spiegato. Dai nuovi menu delle colazioni sono state quindi bandite salsicce e bacon, sostituiti con alternative a base vegetale, ma anche i prodotti contenenti olio di palma. Non tutti i clienti dei Comfort Hotels norvegesi, però, hanno preso bene la decisione e, come spesso accade in questi casi, non sono mancate le polemiche. Chi ha invece applaudito alla mossa di Nordic Choice sono state le associazioni animaliste locali: “Mangiare vegetariano è la cosa migliore che possiamo fare per gli animali e per l’ambiente, oltre a essere una cosa buona per la salute”, ha detto Siri Martinsen, a capo della Noah, la Norwegian animal rights.

La catena alberghiera, da parte sua, ha fatto sapere che potrebbe decidere di estendere l’esperimento anche ad altri brand del gruppo. “Vogliamo sfidare e rompere con molte delle convenzioni tradizionali del mondo alberghiero. Quando i nostri clienti lasceranno i nostri hotel – hanno spiegato – sentiranno che li abbiamo aiutati a fare delle scelte giuste e salutari, che il nostro cibo è gustoso e sano”.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0