Burger senza carne: Wendy’s dice si

Wendy's veg burger

Ormai è una strada segnata: anche i fast food stanno modificando i propri menu per soddisfare le richieste veg. L’ultima, in ordine di tempo, è stata Wendy’s, la terza maggior catena di fast food in America: in due punti vendita in Ohio si è infatti testato il gradimento di un menu senza carne composto da un burger di fagioli neri con formaggio Pepper-Jack, Asiago Salsa Ranch, pomodoro, cipolle e un mix di verdure di stagione. La risposta della popolazione locale è stata assai calorosa: pare che nel giro di due settimane il consenso tra chi l’ha provato sia stato unanime, sia per il suo sapore che per il suo aspetto visivo.

La mossa da parte di Wendy’s giunge a pochi giorni dalla creazione di una petizione su Change.org che chiedeva proprio l’introduzione di un menu senza carne. La sottoscrizione, che ha raccolto velocemente oltre 35 mila firme, ha quindi sortito l’effetto sperato e i gestori del fast food hanno deciso di accogliere questa richiesta assai concreta da parte della clientela.

Anche le altre catene di fast food offrono un menu che non include la carne – White Castle e Burger King, ad esempio, hanno unburger con un tortino preconfezionato – ma Wendy’s è la prima a offrire un prodotto nuovo e originale. Subway propone il sandwich Veggie Delight (che, a dispetto del nome, è solo per vegetariani ma non per vegani), mentre Chipotle ha un menu con un mix di fagioli, salse e tofu. Infine, Taco Bell vende un menu con fagioli, guacamole e patate croccanti.

La strada, come dicevamo, è segnata. Anche in Italia, dove qualche settimana fa McDonald’s annunciava l’introduzione – entro il 2015 – del primo panino con polpetta vegetale (solo per clienti vegetariani e non per i vegani vista la presenza della maionese). D’altronde il nostro Paese è quello in cui si registra il trend maggiore di crescita di vegani e vegetariani in Europa, intorno al 15% rispetto agli anni scorsi.

Potrai imparare a realizzare in chiave vegana 5 ricette dal mondo che ci accompagneranno in un tour dedicato alla scoperta delle tradizioni e delle innovazioni della cucina di Africa, Sud America, Korea, Nuova Zelanda e Turchia: sarà pazzesco!

 Guarda il menu e iscriviti cliccando qui  

Print Friendly
0