George Clooney: “Scelgo l’orto casalingo”

Dopo aver stupito i suoi vicini di casa con la costruzione di un ampio campo da tennis e una mega piscina, il belloccio George, decide di auto produrre le verdure con un orto biologico.

george-clooney-e-amal-alamuddin

Il bel George Clooney e la moglie Amal, hanno deciso di ampliare la loro amata casa nel New Berkshire, già conosciuta nella zona per i vari lavori di rifacimento: una villa all’insegna del benessere e della buona alimentazione. Per questo motivo l’attore ha deciso di realizzare anche un orto assolutamente bio.

villa-clooneyL’orticello di casa Clooney Amal, sarà costruito in un contesto risalente al diciassettesimo secolo presente nella proprietà e avrà caratteristiche strettamente biologiche: lombrichi  e compost naturale nelle giuste proporzioni. Questo, per la coppia, è un ulteriore tentativo per rendere più sana, casalinga e normale la loro vita di coppia sempre invasa da paparazzi alla ricerca di notizie.

Il  fatto che Clooney sia vegetariano, non è stato del tutto confermato ma si dice che nei ristoranti comaschi, dove abitava prima di sposarsi, chiedesse un menù vegetariano. Altre indiscrezioni parlano di un maialino chiamato Max, che, purtroppo, morì nel Dicembre del 2006 lasciando il famoso attore in preda ad una brutta depressione. Pare che Clooney, in seguito alla morte del suo adorato maiale, si rifiutò addirittura di girare un film a causa delle sue condizioni.

Insomma, anche i grandi attori hanno un animo animalista e decidono sempre di più di intraprendere un percorso green sfruttando la loro notorietà e perché no anche il loro portafoglio.

 

Print Friendly
0