Food ReLOVution: il documentario sulle conseguenze della carne, è arrivato

Dopo quasi tre anni di lavorazione arriva finalmente “Food reLOVution”, il film documentario che ci insegna a prendere coscienza di ciò che mangiamo per noi stessi, gli animali e l’ambiente.

Dopo più due anni di lavoro arriva “Food reLOVution. Tutto ciò che mangi ha una conseguenza”, il nuovo film documentario di Thomas Torelli di cui vi avevamo già mostrato il trailer nell’ottobre 2015. Un viaggio alla ricerca della consapevolezza alimentare, il primo grande passo per costruire un mondo migliore.

Ed è proprio sull’amore che ognuno di noi prova per se stesso, gli animali e l’ambiente che gravita l’intero documentario: promuovendo la sensibilizzazione verso queste tre “categorie” il regista cerca di smuovere le coscienze, portando il pubblico alla consapevolezza che anche le scelte individuali possono e devono influire sul cambiamento globale. “Il film ha la pretesa di fornire strumenti necessari a chi è abituato a mangiare carne senza preoccuparsi delle conseguenze. Non c’è un giudizio di fondo, bensì il desiderio di stimolare una riflessione, di sfatare le consuetudini e di arrivare a un risultato tangibile” ha dichiarato Torelli al mensile Terranuova.it.

Sebbene possa non essere facile, il film è un invito a rompere gli schemi e a porsi delle domande, le cui risposte potrebbero anche non essere quelle che vorremmo. Partendo da una carrellata di interviste a pensatori e studiosi del calibro di Peter Singer, Franco Berrino, Colin Campbell e figlio e altri il lavoro di Torelli si prefigge l’obiettivo di invitarci a prendere coscienza di ciò che mangiamo, nonostante la nostra società ci abbia abituato da sempre a seguire in massa le tradizioni. “In un momento come quello attuale che stiamo vivendo, anche solo fare la spesa in maniera consapevole, sapere cosa si compra e cosa si mangia, è il primo importantissimo passo verso un mondo migliore. Perché il mondo cambia se prima cambiano le persone, partendo dai piccoli gesti quotidiani.” continua Torelli.

Il documentario, realizzato anche grazie a una campagna di raccolta fondi popolare, verrà proiettato a gennaio e febbraio – con il regista in sala nelle località che vi segnaliamo qui di seguito – e sarà disponibile anche per tutti coloro che hanno sostenuto la campagna di crowfunding online. Non ci sono invece ancora notizie certe su una possibile pubblicazione/vendita del dvd al pubblico.

Milano – Sabato 14 gennaio, presso Eataly Smeraldo, Piazza Venticinque Aprile 10, ore 20.30, Email: [email protected] Tel: 02 62033054

San Bonifacio (Vr) – Domenica 15 Gennaio 2017: Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli. Presso Teatro Centrale, via Marconi 5, ore 20. Contatti: [email protected] / www.associazionevidyanam.wordpress.com

Ferrara – Giovedì 19 Gennaio 2017: Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli. Presso Cinema San Benedetto, via Tazzoli 11. Ore 20.45  [email protected]

Serravalle (San Marino) – Sabato 21 Gennaio 2017: Convegno e Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli. Presso Best Western Palace Hotel – Palazzo del Cinema, 15-18.30 [email protected] / www.rqi.me

Firenze – Domenica 22 Gennaio 2017: Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli. Presso Cinema Odeon, ore 21 [email protected]firenze.com /  www.odeonfirenze.com

Torino – Giovedì 9 Febbraio 2017:  Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli. Presso Cinema Massimo, via Verdi 18, ore 20. Contatti: [email protected] – www.energylifetv.com

Padova – Giovedì 16 Febbraio 2017:  Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli. Presso Sala Fronte del Porto, via Santa Maria Assunta 20, ore 20
contatti: [email protected] / www.promovies.it

Castelfranco Veneto (TV) – venerdì 17 Febbraio 2017:  Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli
[email protected]

Roma – sabato 18 Febbraio 2017:  Proiezione di “FoodReLOVution” e dibattito con Thomas Torelli
contatti: Tel 347 2430059 -tel  393 9337655

Cinema green: 10 film per cambiare prospettiva

Print Friendly
0