Borse e portafogli fatti di foglie: la moda vegan di Londra

Può una foglia diventare un portafoglio? Il marchio inglese “Thamon” ha dimostrato non solo che è possibile ma che è anche fashion

Siete alla ricerca di un regalo originale per stupire? Un bel portafoglio in pelle… di foglia ad esempio? Fondata nel 2013, Thamon London è un marchio di moda e design eco nato in Inghilterra che si serve di vere foglie di alberi per creare i suoi bellissimi accessori. Borse, astucci, portafogli, portadocumenti prodotti senza alcun ingrediente animale o trattamento chimico e il cui acquisto fa bene 2 volte al pianeta: non solo le materie prime sono naturali ed ecologiche, ma più del 15% del ricavato sulle vendite viene donato dalla società alle comunità locali che raccolgono e lavorano le foglie essiccate di boschi e foreste per dar vita agli oggetti di Thamon.

img_9188

Sul sito è disponibile una vasta gamma di accessori di design tra cui scegliere, ognuno con la sua gamma di colori adatti a ogni esigenza. Due i materiali principali: foglie (ad esempio di loto) e sughero.

Il mondo della moda ha ormai capito che non ha bisogno di materie prime di origine animale per generare vestiti, accessori, bijoux fashion e di classe: borse fatte con le mele, le albicocche, il tè non sono fantascienza ma prodotti testati e commercializzati sulla spinta del desiderio di trovare materiali ecosostenibili che non provochino danni alla Natura né durante la fase produttiva né durante quella di smaltimento.

Serena Porchera

Moda: ecco perché scegliere borse vegan anche se non si è vegani

Print Friendly
0