Le ricette dei vegblogger

Sushi vegano classico con avocado e cetriolo

Un sushi “veg” farcito con avocado, cetriolo, maionese vegana e salsa sriracha. Una bontà dal sapore orientale, ma in versione cruelty-free

Print

Sushi vegano classico con avocado e cetriolo

Io adoro il sushi, l’ho sempre amato, ma da quando sono vegetariana è molto più difficile trovare proposte interessanti che non costino un capitale. Io e il mio compagno abbiamo allora deciso di provare a farcelo in casa, abbiamo comprato un attrezzo che facilita l’assemblaggio e abbiamo iniziato a sperimentare il sushi vegano. Il risultato è un piatto gustoso che non ha nulla da invidiare al sushi tradizionale: da provare!

    Author:
    Preparazione: 60 min
    Cottura: 15 min
    Tempo totale: 1 ora 15 min
    Dosi per: 2 persone

Si cucina!

La preparazione del riso richiede un po’ di pazienza, ma è necessario seguire per bene tutti i passaggi altrimenti il riso non avrà né la consistenza né il sapore giusto. Deve essere preparato in anticipo, la mattina per la sera o, ancora meglio, il giorno prima. Per prima cosa lasciatelo in ammollo, in una bacinella di plastica o legno (mai metallo) per 10 minuti in acqua fredda, poi strofinatelo con le mani e continuate a risciacquarlo con acqua corrente finché questa non risulti completamente limpida. Si tratta di un’operazione che vi porterà via tempo ma che è assolutamente necessaria.

Mettete quindi il riso lavato in una pentola capiente e copritelo con acqua fredda (che lo deve superare di almeno due dita); coprite con un coperchio e portate a bollore a fuoco alto. Quando inizia a bollire,  bolle, abbassate il fuoco e fate cuocere per 12 minuti, senza mai aprire il coperchio. L’acqua si ritirerà del tutto ed è quello che dovrete ottenere. Trascorso questo tempo allontanate la pentola dai fornelli e lasciate riposare il riso per almeno 10 minuti.

Nel frattempo preparate il condimento: in un pentolino scaldate l’aceto con lo zucchero e il sale fino a che non saranno sciolti del tutto. Trasferite poi il riso in una ciotola e versatevi lentamente il condimento, mescolando delicatamente con un mestolo di legno. Coprite quindi il riso con un canovaccio molto umido e lasciate raffreddare a temperatura ambiente: quando sarà completamente freddo, il nostro riso sarà pronto per essere trasformato in ottimo sushi!

Per preparare i rotolini: disponete il riso sull’alga in uno strato omogeneo, al centro aggiungete avocado e cetriolo tagliati a listarelle; spalmate sopra le verdure la maionese mescolata con la salsa sriracha e poi aggiungete qualche fogliolina di lattughino. Arrotolate il tutto con attenzione, bagnando le estremità dell’alga in modo che si incollino tra loro. Tagliate il rotolo a fette spesse circa 2 centimetri, avendo cura di inumidire la lama del coltello tra un taglio e l’altro. Servite accompagnando con una ciotolina di salsa di soia, in cui potrete intingere i vostri maki.

Mostra commenti (0)