Come fare l’hummus: la guida definitiva – VIDEO

Chi ama la cucina mediorientale lo conosce bene e non può fare a meno di amarlo. È l’hummus: la tipica crema color ocra a base di ceci e tahin originaria della tradizione culinaria araba. Perfetta spalmata su pane e crostini (o sulla pita, il tipico pane arabo) e per accompagnare verdure crude in pinzimonio, oppure ancora servito insieme ai falafel, le tipiche polpette di legumi. Prepararlo in casa è facilissimo!

Ecco come fare l’hummus con la ricetta perfetta:

Ingredienti x 4 persone
300 g di ceci secchi
50 g di tahin
1 limone (succo)
2 spicchi d’aglio
sale q.b
50 g di olio extravergine di oliva
sesamo e paprika q.b.

Ceci in ammollo

Mettete in ammollo i ceci per 12 ore nel doppio del loro volume in 600 ml di acqua. Trascorso questo tempo, scolateli, sciacquateli molto bene e metteteli a cuocere per circa 2 ore (o sino a quando saranno ben morbidi). Sciacquate i ceci cotti sotto l’acqua e muoveteli con le mani per togliere le piccole bucce che li ricoprono. Ricordatevi di tenere da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Frullate i ceci

Frullate i ceci in un robot da cucina potente dotato di lame aggiungendo il tahin, l’aglio, l’olio, il limone e il sale. La crema che dovrete ottenere dovrà essere densa e senza grumi; se ce ne fosse bisogno, per renderlo più cremoso, è possibile aggiungere un po’ di acqua di cottura dei legumi .

Servire e decorare l’hummus

Servite l’hummus con un filo di olio, decorando con i semi di sesamo, paprika oppure con del prezzemolo. Potete aggiungere all’impasto nel robot anche dei semi di cumino o di senape. Accompagnatelo con del pane tipo pita, dei crostini oppure al lato di falafel.

La versione classica dell’hummus si presta a numerose varianti. Eccone alcune:

Hummus-italiana

Hummus all’italiana

La ricetta classica dell’hummus può essere rivista all’italiana. Quando andrete a frullare i ceci, aggiungete anche una manciata di pomodori secchi tagliati finemente e, al posto del tahin, un cucchiaino di origano. Potete fare a meno dell’aglio. Questa versione nostrana della crema orientale è perfetta per dei crostini durante un aperitivo.

Hummus-greco

Hummus greco

Per rimanere in area mediterranea, ecco la versione greca dell’hummus: nel frullatore aggiungete ai ceci 110 grammi di feta sbriciolata, 50 grammi di spinaci novelli e un pizzico di cannella, oltre al succo di un limone spremuto. In questo caso, non servità aggiungere né tahin, né olio né aglio. Provate l’hummus greco con dei pomodori o dei broccoli saltati.

 

Hummus-edamame

Hummus con edamame

Una versione orientale, e decisamente ricca di proteine, dell’hummus è quella a base di edamame: basterà prendere la versione base della ricetta e sostituire i ceci con i fagioli di soia, dopo averli cotti a vapore, se comprate quelli freschi. Se, invece, usate gli edamame surgelati, basterà farli scongelarle. Si abbina bene con del tempeh saltato in padella.

LEGGI ANCHE: Burger di edamame

 

Hummus-erbe

Hummus alle erbe

L’hummus può essere arricchito anche con erbe fresche: ai ceci pronti per essere frullati aggiungete una manciata di foglie di basilico, prezzemolo e, se lo avete a disposizione, anche di dragoncello tritate, insieme alla dose di olio prevista dalla ricetta tradizionale. Anche in questo caso, potete fare a meno dell’aglio e del tahin. L’hummus alle erbe può accompagnare dei finocchi crudi tagliati a bastoncini in pinzimonio.

 

Hummus-piccante

Hummus piccante

Se amate il piccante e i gusti forti, questa è la versione di hummus che fa per voi: sostituite i ceci con i fagioli neri, anch’essi cotti, e il limone con il lime, entrambi nelle stesse quantità della ricetta tradizionale, e aggiungete nel frullatore un peperoncino secco tagliato finemente, un cucchiaino di cumino e 4 grammi di coriandolo fresco. Potete provare questa originale versione dell’hummus con del seitan saltato in padella con della cipolla.

 

Hummus-olive

Hummus alle olive

Un’altra versione sfiziosa è quella dell’hummus alle olive: ai ceci aggiungete 30 grammi di olive nere denocciolate e 1 peperone rosso arrostito, entrambi tagliati a pezzetti, il succo di un limone e 50 grammi di prezzemolo. Tritate il tutto e il vostro hummus alle olive è pronto per essere usato come farcitura di una focaccia bianca.

 

Hummus-yogurt

Hummus allo yogurt

L’hummus può essere preparato anche a base di yogurt: aggiungete 80 grammi di yogurt greco ai ceci pronti per essere frullati insieme a un cucchiano di prezzemolo, uno di aneto, 1 spicchio di aglio e un pizzico di sale. Provate questo hummus allo yogurt come condimento per una fresca insalata verde.

 

Federica Giordani

Direttore responsabile e fondatrice di Vegolosi.it, è giornalista e videomaker.

Sito web Tutti i post

  • simona

    Quanto si conserva?
    Simona

    • vegolosi

      Ciao Simona,
      si conserva un paio di giorni, ben chiuso, in un barattolo di vetro. A presto!

  • daniela

    volendo usare ceci già cotti?
    300 g di ceci secchi a quale dose di ceci cotti corrispondono?
    grazie!

    • vegolosi

      Ciao Daniela,

      un po’ meno di 900 g:-) A presto!

  • Ho provato a cucinare l’hummus piccante. Come sempre è venuto bene. Lo consiglio. Solo un appunto ha un leggero retrogusto amarognolo. Può essere il tahin?

    • vegolosi

      Ciao Cristina,
      si può essere ma dipende anche dalle marche:-) A presto!

  • vegolosi

    Ciao Sara,
    puoi provare, dipende dal gusto personale. Potrebbe essere un abbinamento interessante:-)

  • liberalamente

    Ciao!Ho trovato strano nella ricetta non trovare il cumino in polvere che gli conferisce il carattere 😆😆😆!

  • Ciao! Per realizzare l’hummus con i ceci già cotti e realizzandolo come antipasto, calcola 250 g ci ceci ogni due persone circa. A presto!