Getta bottiglia di plastica in mare e posta video: denunciato

Anche il Ministro dell’Ambiente Costa ha risposto all’accaduto: “Ti vanti di una cosa del genere? Anche no, grazie”

Un video su Instagram, una sbruffonata per dire “La mia barca è plastic free” e poi il gesto: un contenitore in plastica che finisce in mare. E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica proprio grazie al suo video, l’uomo che ha postato online il gesto sconsiderato. Un atto doveroso quello della denuncia che rappresenta un importante segnale del fatto che ogni azione, soprattutto se di questo tipo, ha le sue conseguenze.

La vicenda si è svolta nel mare di Punta Licosa, nel Parco Nazionale del Cilento e l’accaduto è stato segnalato dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli che spiega: “Il ragazzo che si è filmato mentre gettava una bottiglietta di plastica nel mare, sbeffeggiando il plastic free, lunedì mattina si è presentato presso la Capitaneria di Porto di Agropoli guidata dal comandante Giulio Cimmino. Ha riconosciuto di essere lui l’autore della clip postata sui social ed è stato identificato. E’ scattata quindi subito una denuncia nei suoi confronti.”

Il ragazzo, uno studente di giurisprudenza, pare si sia immediatamente scusato sui social, ma chiaramente (e giustamente) non è bastato. Anche il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa si è detto soddisfatto del messaggio che questa storia dovrà lanciare a chi prende alla leggera la tutela dell’ambiente.” È un anno che tutti noi siamo impegnati, ognuno per quello che può fare – scrive Costa sul suo profilo Facebook – per togliere la plastica dai mari e poi c’è addirittura chi si vanta in un video di inquinare? Anche no, grazie.”

 

Print Friendly
0