Stampa

Formaggio vegan spalmabile di tofu, anacardi e tahin

Ecco a voi un formaggio vegan spalmabile di facile realizzazione, morbido e adatto da consumare sia da solo che come ingrediente di altre ricette. La base è di tofu vellutato e anacardi, e il tutto è insaporito con tahin, lievito alimentare e limone, ma nulla vieta di togliere o aggiungere ingredienti per personalizzarne il sapore a proprio piacimento.

Si cucina!

Prepariamo la base

Ammollate gli anacardi in acqua calda per almeno un’ora. Riunite nel robot da cucina il tofu vellutato, gli anacardi scolati dall’acqua di ammollo, la tahin, il lievito alimentare, il succo di limone, l’olio extravergine d’oliva, una bella presa di sale e un pizzico di pepe. Frullate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. In un pentolino riunite il latte di soia non dolcificato e l’agar agar in polvere e mescolate con una frusta per scioglierlo bene. Mettete sulla fiamma e portate a bollore. Spegnete e unite al latte la crema di tofu e anacardi, mescolando bene.

Diamo forma al formaggio

Ungete bene o ricoprite di pellicola una ciotolina e versate il composto ancora ben caldo, poi lasciate raffreddare completamente. Una volta freddo trasferitelo in frigorifero per almeno un’ora. Sformate il formaggio, se lo gradite decoratelo con i semi di papavero e servitelo da solo oppure utilizzatelo in preparazioni che richiedono del formaggio fondente.

Conservazione

Potete conservare questo formaggio vegan spalmabile in frigorifero per 3-4 giorni in un contenitore per alimenti o ben avvolto nella pellicola.