Stampa

Barrette vegane frozen al cioccolato e lamponi

Ingredienti

per lo strato di lamponi

Strumenti

Si cucina!

Per la base versate nel robot da cucina i datteri, le mandorle, le nocciole, il cacao e l’olio di cocco precedentemente sciolto a bagnomaria o in microonde e frullate il tutto fino a ottenere una pasta grossolana e appiccicosa: se ne prelevate un cucchiaio e la pressate con la mano devo compattarsi.

Prepariamo il primo strato

Disponete il composto nella teglia foderata di carta forno e pressatelo bene con un cucchiaio in modo da formare uno strato compatto e omogeneo. Disponete il tutto in frigorifero intanto che preparate il resto.

Ora lo strato di lamponi

Per lo strato di lamponi versate nel robot da cucina i lamponi, gli anacardi, il cocco rapé, lo sciroppo d’acero e l’olio di cocco precedentemente sciolto a bagnomaria o in microonde, azionatelo e frullate fino a che avrete ottenuto una crema abbastanza liscia. Versatela nella teglia sullo strato di datteri e frutta secca, livellate bene la superficie con una spatola, decorate con del cocco rapè e riponete in frigorifero 1 ora a rassodarsi.

Serviamo

Riponete infine il tutto un’altra mezz’ora in freezer poi tagliatelo a fette con un coltello ben affilato leggermente scaldato e gustate.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare queste barrette ai lamponi 2-3 giorni in frigorifero, oppure un paio di mesi in freezer già divise in barrette.