Stampa

Arrosto di seitan ai friarielli e pomodori secchi

L’arrosto di seitan ai friarielli e pomodori secchi è il secondo ideale da presentare sulle tavolate delle feste o della domenica a pranzo. Morbido, succulento e farcito con saporitissimi friarielli saltati e pomodori secchi, sarà a dir poco perfetto soprattutto se accompagnato da una bella teglia di patate arrosto al peperoncino.

Si cucina!

Sbollentate i friarielli per 5 minuti in acqua leggermente salata per farli ammorbidire, poi scolateli e saltateli in padella con un goccio d’olio, sale e pepe per altri 4-5 minuti a fiamma medio-alta per farli insaporire.

Prepariamo il seitan

In una ciotola mescolate la farina di glutine con il rosmarino, la paprika, l’aglio e un pizzico di pepe, unite poi l’acqua e impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo. Stendetelo su un piano da lavoro utilizzando un matterello fino ad ottenere un rettangolo di circa 25 x 20 cm di lato. Distribuite i friarielli sulla superficie del seitan formando uno strato omogeneo e lasciando circa 1 cm di bordo su ciascun lato. Disponete anche i pomodori secchi formando due file e procedete poi ad arrotolare il vostro arrostino partendo dal lato più lungo, avendo cura di sigillare bene i bordi e le estremità.

Cuociamo l’arrosto

Avvolgete l’arrosto in un panno pulito cercando di non stringerlo troppo perché in cottura gonfierà un po’, e chiudete le estremità con dello spago da cucina. Immergetelo quindi in un pentolone pieno di brodo già bollente e leggermente salato, aromatizzate con la salsa di soia e lessate per 50 minuti. Una volta pronto liberatelo dal panno, tagliatelo a fette e servitelo accompagnato volendo da patate al forno.

Conservazione

Potete conservare questo arrosto 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.