Stampa

Frittata senza uova con farina di grano saraceno alle bietole

La frittata senza uova con farina di grano saraceno alle bietole è un’alternativa tutta vegana alla frittata classica, ma anche a quella realizzata con la farina di ceci. Si tratta infatti di una pastella realizzata con un mix di farine, tra cui spicca quella di grano saraceno, che conferisce a questo piatto un gusto inconfondibile.

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziate mescolando le 3 farine in una ciotola insieme al sale e al pepe. Aggiungete poi l’olio e l’acqua a filo mescolando il tutto con una frusta fino ad ottenere una pastella morbida e liscia, che lascerete riposare 30 minuti.

Saltiamo le bietole

Fate soffriggere lo spicchio di aglio intero in una padella con un filo di olio e il peperoncino, fino a quando sarà leggermente dorato. Aggiungete le bietole lavate, mondate e tagliate a pezzettini e fatele cuocere 10 minuti, fino a quando saranno morbide. A questo punto rimuovete l’aglio e unite le verdure alla pastella. Scaldate la padella con un po’ di olio e quando sarà ben caldo versate metà dell’impasto della vostra frittata. Cuocete a fiamma medio-bassa con un coperchio per 7-8 minuti o fino a doratura, poi aiutandovi con il coperchio girate la frittata e proseguite la cottura per altri 5 minuti, sempre con il coperchio.

Serviamo

Cuocete allo stesso modo anche la seconda metà dell’impasto. Una volta pronte lasciate intiepidire le frittate, poi trasferitele su un piatto o su un tagliere, tagliatele a fette e servite.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare questa frittata senza uova 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.