Stampa

Fagiolini impanati al forno

I fagiolini impanati al forno sono un contorno gustoso e sfizioso per assaporare questa deliziosa verdura in una veste più accattivante. La panatura di pangrattato e la cottura in forno rendono i fagiolini croccanti fuori e morbidi all’interno: perfetti gustati da soli, ma ancora meglio se intinti in una bella maionese vegetale.

Si cucina!

Per prima cosa lavate i fagiolini, eliminatene le estremità e sbollentateli per 5 minuti in acqua bollente leggermente salata. Una volta ammorbiditi scolateli e passateli sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura.

Impaniamo i fagiolini

In una ciotola preparate una pastella mescolando la farina di ceci insieme all’acqua con una frusta per eliminare ogni possibile grumo, poi insaporitela con l’olio, un pizzico di sale, peperoncino e aglio in polvere. Passate i fagiolini nella pastella, fate colare quella in eccesso e poi passateli nel pangrattato ricoprendoli uniformemente e disponendoli man mano su una placca da forno foderata di carta forno.

Inforniamo

Infornate in forno statico a 200°C per 10 minuti, poi azionate la funzione grill per altri 4-5 minuti in modo da renderli belli croccanti. Serviteli ancora caldi accompagnati volendo da una maionese vegetale.

Conservazione

Vi consigliamo di cuocere e consumare al momento questi fagiolini impanati perchè riscaldandoli una seconda volta rischiereste di farli seccare troppo rendendoli legnosi.