Stampa

Plumcake vegan salato con pesto al basilico

Il plumcake vegan salato con pesto al basilico è un secondo sfizioso e saporito ideale per soddisfare anche i palati più esigenti. Da provare!

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziamo dalla cipolla e dai fagiolini

Mondate e tagliate a dadini molto piccoli i fagiolini e tagliate invece la cipolla a rondelle.
In una pentola antiaderente rosolate la cipolla con un filo di olio extravergine di oliva per 5 minuti poi aggiungete i fagiolini e continuate a cuocere fino a quando saranno cotti ma al dente. Aggiungete mano a mano il brodo vegetale per evitare che si attacchino al fondo della padella (potete utilizzare anche un po’ di acqua aromatizzata con 1 cucchiaio di salsa di soia). Lasciate intiepidire.

Passiamo alle farine

A parte, in una ciotola capiente, setacciate le farine, il lievito, la fecola di patate e aggiungete il lievito alimentare in scaglie e il sale. In una ciotola più piccola, invece, stemperate il pesto con il latte di farro.

Uniamo e mescoliamo

Unite i fagiolini con le cipolle agli ingredienti secchi e aggiungete subito il pesto stemperato con del latte vegetale. Amalgamate bene gli ingredienti sino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Se fosse necessario aggiungete più latte.

In forno

Versate il composto in uno stampo da plumcake precedentemente oliato e infarinato, poi infornate a 180°C, forno statico, per circa 45/50 minuti. Servite tiepido.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questo plumcake si conserva 1-2 giorni in frigorifero.