Stampa

Lasagne verdi vegane

Queste lasagne verdi vegane sono un meraviglioso piatto unico ricco di sapore e di verdure: cime di rapa, spinaci e fagiolini si uniscono in questa ricetta ad una deliziosa besciamella al pesto di basilico per rendere cremose e irresistibili queste lasagne. Portatele in tavola una domenica a pranzo e verrano spazzolate alla velocità della luce.

Si cucina!

Iniziate con il pulire le cime di rapa, poi saltatele in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, facendole cuocere con un pizzico di sale e un dito di acqua fino a quando saranno morbide. Nel frattempo spuntate e lavate i fagiolini e sbollentateli 5 minuti in acqua bollente leggermente salata; a parte saltate gli spinaci in padella con un filo d’olio e sale giusto il tempo di farli appassire.

Prepariamo la besciamella

Versate in una casseruola dai bordi alti la farina 0 e l’olio e mescolate bene, mettete sul fuoco e fate soffriggere leggermente il roux. Aggiungete poi a filo il latte di soia caldo mescolando il tutto con un cucchiaio di legno per incorporare bene il latte al roux. Portate il tutto a bollore tenendo il composto sempre mescolato in modo che non attacchi sul fondo e una volta addensato spegnete la fiamma. Condite la vostra besciamella con lievito alimentare, sale, pepe e noce moscata, incorporando in ultimo anche il pesto.

Assembliamo le lasagne

Sbollentate le lasagne per 3 minuti in acqua bollente salata e procedete ad assemblare le lasagne versando prima di tutto un paio di cucchiaiate di besciamella sul fondo della pirofila, poi proseguite con uno strato di pasta, uno di besciamella e uno di verdure (cime di rapa, spinaci e fagiolini tagliati a pezzettini) e ripetete questa successione di strati fino ad esaurimento degli ingredienti (dovreste riuscire ad ottenere 4 strati completi). Terminate con uno strato di verdure, decorate con delle strisce di besciamella e completate con la granella di mandorle.

Inforniamo

Infornate le vostre lasagne in forno statico a 180°C per 30 minuti, poi sfornatele e lasciatele intiepidire leggermente prima di tagliarle a fette e servirle.

Conservazione

Potete conservare queste lasagne 3 giorni in frigorifero avvolte da pellicola o in un contenitore per alimenti.