Stampa

Crostata vegan al cacao con crema al cioccolato

Ingredienti

per la crema:

Strumenti

Si cucina!

Per la frolla versate in una ciotola la farina, il cacao setacciato e il lievito e mescolate. A parte mescolate lo sciroppo d’agave, l’acqua e l’olio di semi, poi unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi. Impastate bene il tutto con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo, poi stendete la frolla con un mattarello tra 2 fogli di carta forno fino ad ottenere un disco dal diametro sufficiente a foderare la vostra tortiera. Ungete leggermente la tortiera e trasferitevi la frolla, eliminando gli eccessi di impasto passando il matterello sui bordi della tortiera.

Cuociamo la base della crostata

Ricoprite la superficie della frolla con carta forno, riempite con fagioli secchi o apposite biglie per la cottura in bianco e cuocete in forno a 180°C per 10 minuti, dopodiché rimuovete i fagioli secchi e la carta forno e proseguite la cottura per altri 7 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di farcire con la crema.

Prepariamo la crema

Per la crema sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente insieme all’olio di cocco e alla crema di nocciola, e una volta sciolto alla perfezione incorporate anche la panna di riso.

Assembliamo la crostata

Versate subito la crema sulla base della torta intanto che è calda e bella fluida e lasciate raffreddare qualche ora fino a che si sarà completamente rappresa. Se lo gradite potete poi decorare la superficie della vostra crostata con dei cerchi concentrici realizzati con del cioccolato fuso fatto colare da un cono realizzato con carta forno, e nocciole intere e ridotte in granella fine.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa crostata un paio di giorni su un piatto coperta da pellicola.