Stampa

Crocchette di ceci

Un antipasto o un secondo piatto dalle proprietà nutrizionali di grande valore, garantite dall’equilibrato abbinamento tra verdure e proteine vegetali. Facilissime da realizzare, stupiscono il palato per l’inaspettata nota agrodolce. Da provare!

Ingredienti

Strumenti: robot da cucina

Si cucina!

Cuociamo le verdure

Iniziamo lessando gli spinaci in abbondante acqua bollente e leggermente salata. Nel frattempo tagliate la cipolla e fatela rosolare con un filo d’olio in un tegame antiaderente per circa 2 minuti. Quando avrà preso un bel colore dorato, unite le zucchine, tagliate a rondelle, e fate insaporire per alcuni minuti. Aggiungete, poi, un filo d’acqua e cuocete per 15 minuti o fino a quando le zucchine saranno ben cotte e asciutte.

Frulliamo!

In un robot da cucina unite i ceci, che avrete precedentemente lessato, e le altre verdure cotte e frullate sino a ottenere un composto omogeneo.

Facciamo le crocchette

In una ciotola capiente, amalgamate il composto frullato insieme al sale, l’uvetta e le noci tritate grossolanamente. Se l’impasto dovesse risultare molto morbido aggiungete del semolino o del pangrattato in modo da assorbire l’acqua in eccesso. Ora prendete con le mani un po’ di composto e formate le crocchette che passerete nella farina di semola prima di appoggiarle su una leccarda coperta con carta forno.

A questo punto informate a 180 gradi e cuocete per 20 minuti girandole a metà cottura.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Le crocchette di ceci si conservano chiuse in un contenitore in frigorifero per un paio di giorni.