Stampa

Affettato di lupini

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Sbucciate come prima cosa i lupini, pesatene 250 g e versateli nel robot da cucina frullandoli fino a sminuzzarli completamente. Aggiungete quindi l’amido di mais, il concentrato di pomodoro, la salsa di soia, i semi di finocchietto, il pepe e l’olio e proseguite a frullare, aggiungendo un cucchiaio di brodo alla volta fino a formare un composto non troppo asciutto, perfettamente liscio e lavorabile con le mani.

Diamo forma all’affettato

Trasferite il composto su un telo bianco pulito e dategli la forma di un salsicciotto, quindi arrotolatelo nel panno e legatelo alle estremità e al centro con dei pezzi di spago da cucina.

In pentola

Portate a bollore una pentola abbastanza capiente con il brodo vegetale leggermente salato, immergetevi il vostro affettato e lasciate cuocere per una ventina di minuti. Una volta cotto toglietelo dal brodo, adagiatelo su un piatto e lasciatelo raffreddare.

Serviamo

Servite quindi il vostro affettato di lupini tagliato a fettine sottile, accompagnandolo volendo a delle fette di pane con dei pomodorini e insalata, oppure come ripieno per una bella piadina.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare questo affettato di lupini fino a 5 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.