Stampa

Insalata di bulgur al curry con ceci, zucchine e cipollotti

Questa ricetta è molto fresca, profumata e colorata, adatta alla stagione estiva. È un piatto unico, leggero e completo, ideale anche per un pranzo fuori casa.

Ingredienti

Si cucina!

Mettete il bulgur in una boule di vetro, versate 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e sgranatelo con una forchetta. Mettete poi a bollire 1 litro d’acqua con una presa di sale grosso. Quando sarà calda, versatela nella ciotola, coprendo il bulgur, mettete un coperchio e lasciate riposare finché non avrà assorbito tutta l’acqua.

Nel frattempo mondate le zucchine e i cipollotti, tagliando le prime a cubetti e tritando i cipollotti. Prendete poi una padella antiaderente, versatevi un filo d’olio extravergine d’oliva e il trito di cipollotti. Fateli rosolare per qualche minuto e poi versate le zucchine, lasciando cuocere finché non saranno cotte ma comunque al dente.

A questo punto aggiungete i ceci, il curry e sale e fate insaporire il tutto ancora qualche minuto prima di spegnere. Se non utilizzate i ceci in scatola, mettete a bagno i ceci per una notte intera e cuoceteli con una foglia di alloro per almeno un’ora prima di procedere alla preparazione.

Lasciate raffreddare, poi componete la vostra insalata di bulgur: versate le zucchine e i ceci al curry nella ciotola con il bulgur e amalgamate bene il tutto. Aggiustate ancora di sale e curry, se necessario, e ultimate con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo. Servite l’insalata di bulgur con la scorza del limone e la fogliolina di menta.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

L’insalata di bulgur al curry si conserva chiuso in un contenitore in frigorifero per un paio di giorni.