Stampa

Stacchino vegan fatto in casa

Ingredienti

Si cucina!

In un pentolino mescolate la fecola di patate, l’amido di mais e l’agar agar, poi aggiungete a filo il latte di soia. Unite anche la panna di soia, il succo di limone, il lievito alimentare e il sale e mettete sul fuoco. Cuocete il composto mantenendolo costantemente mescolato fino a che diventerà una sorta di polenta densa e lasciatelo cuocere per un paio di minuti. Spegnete la fiamma e aggiungete come ultimo ingrediente lo yogurt di soia.

Serviamo lo stracchino vegetale

A questo punto potete gustare il vostro stracchino caldo e morbido sulla pizza o all’interno di una piadina oppure trasferirlo in uno stampino e lasciarlo raffreddare in frigorifero per qualche ora per gustarlo poi fresco e cremoso.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo stracchino vegan per 3-4 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.