Stampa

Edamame con scaglie di tempeh

Gli edamame con scaglie di tempeh sono una ricetta per un secondo proteico dal sapore invitante. Un piatto che fornisce energia ed è per questo particolarmente indicato per gli sportivi. Ecco come prepararlo!

Ingredienti

Si cucina!

Lessiamo i fagioli di soia

Lessate gli edamame in acqua bollente salata per circa 5 minuti, poi scolateli. In una pentola a parte lessate anche la patata, magari tagliatela già a cubetti per velocizzare l’operazione. In una ciotola, dopo averlo mondato, tritate finemente il prezzemolo; a parte invece sbucciate la cipolla e affettatela.

Il tempeh

Tagliate, aiutati da una mandolina, il tempeh a listarelle sottili e fatelo saltare in una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Cercate di farlo diventare bello croccante e salatelo leggermente.

Uniamo gli ingredienti

Nella stessa padella fate rosolare con altro olio extravergine di oliva la cipolla, sfumate con il vino bianco e dopo che sarà evaporato unite gli edamame e la patata lessata. Cuocete per 5 minuti, correggete di sale e se vi piace aggiungete anche del pepe creolo. Unite ora il prezzemolo e il tempeh mescolando sempre nella padella. Servite caldo.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Gli edamame con tempeh si conservano in frigorifero chiusi in un contenitore per un paio di giorni.