Stampa

Caserecce di ceci con radicchio e patate piccanti

Ingredienti

Si cucina!

Come prima cosa lavate accuratamente le patate e, senza sbucciarle, tagliatele a cubetti di circa un centimetro. Intanto in una padella antiaderente fate scaldare un filo di olio extravergine di oliva con un po’ di peperoncino, aggiungete le patate, un pizzico di sale e coprite: fate cuocere a fiamma vivace per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando le patate non si saranno dorate e ammorbidite.

Nel frattempo mondate il radicchio e tagliatelo a listarelle e in una padella antiaderente scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere uno spicchio d’aglio insieme al rosmarino che avrete tritato finemente in precedenza; appena l’aglio avrà preso un po’ di colore aggiungete il radicchio, salatelo e fatelo appassire a fiamma media: ci vorranno circa 5 minuti. A questo punto spegnete il fuoco, eliminate l’aglio e unite le patate cotte in precedenza.

Cuociamo la pasta

Ora bollite le casarecce in abbondante acqua salata per 7 minuti, dopodiché scolatele e unitele al radicchio e alle patate, spadellatele per un minuto, aggiungendo un pochino di acqua di cottura. Condite con un filo di olio extravergine e servite.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questa pasta potete conservarla in frigorifero per un giorno, in un contenitore ermetico e saltarla in padella per qualche minuto quando dovrete consumarla