Stampa

Polpettine di seitan e patate

Chi, come me, ha a che fare con un bimbo piccolo converrà che le polpette sono sempre (o quasi) un’ottima ancora di salvezza, in quanto sono un piatto che generalmente piace a tutti, grandi e piccini. Queste polpettine vegane sono bocconcini facili da “maneggiare”, anche per le manine più piccole. Il mio bimbo ne va ghiotto e io gliele propongo spesso in svariate combinazioni: il bello di questa ricetta è che si può preparare in tanti modi diversi, cambiando gli ingredienti a seconda dei propri gusti e della stagionalità delle verdure.

Ingredienti

Si cucina!

Iniziate lessando le patate al vapore, che saranno il legante per le vostre polpette. Una volta raffreddate, schiacciatele e mettetele da parte. Preparate poi il classico trito fine per soffritto con carote, cipolla e sedano. Soffriggete quindi le verdure in padella con un filo d’olio, finché non saranno ben cotte (ma senza bruciarle!).

Passiamo al seitan: tritatelo a coltello o, ancora meglio, dandogli una veloce passata nel robot da cucina fino a ridurlo in piccoli pezzettini.

Unite ora alle patate il seitan, il soffritto, l’origano, il sale, la buccia grattugiata di limone e un filo d’olio extra vergine d’oliva. A questo punto mescolate bene gli ingredienti per ottenere un composto uniforme.

Preparate una teglia rivestita con carta forno e iniziate a formare delle palline delle dimensioni di una noce o poco più. Infornate a 160 gradi per circa 20 minuti o comunque fino alla doratura desiderata. Da provare con un contorno di carote leggermente saltate in padella con un pizzico di curry. Buon appetito!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.