Stampa

Torta vegana morbida mandorle e rose

Elegante e romantica allo stesso tempo, questa torta delicata e profumata è un dolce che si presta ad essere un gustoso dessert dopo una cena a lume di candela.

Si cucina!

In una ciotola capiente setacciate e poi mescolate gli ingredienti secchi: le farine, il lievito, il pizzico di sale e lo zucchero stando attenti ad eliminare tutti gli eventuali grumi presenti. Ora, piano piano, incorporate gli ingredienti liquidi, quindi il latte e l’olio.

Continuate a mescolare aggiungendo le pere tagliate a cubetti fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza liquido. Ungete leggermente e ripassate con della farina una teglia a cerchio apribile e versateci dentro tutto l’impasto.

Prima di infornare coprite la superficie di mandorle in scaglie e petali di rosa essiccati e infornate 175°C per 40 minuti. Lasciate raffreddare e servite, anche tiepida.

Conservazione

La torta mandorle e rose si conserva sotto una campana di vetro per dolci per un paio di giorni.