Stampa

Torta vegana in padella con zafferano, mandorle e limone – VIDEO

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziamo preparando l’impasto

In una ciotola setacciate la farina, l’amido di mais e il lievito. Unite lo zucchero, la farina di mandorle, lo zafferano, la scorza di limone, un pizzico di sale e mescolate. Unite in un’altra ciotola il latte, il succo di limone, l’olio e lo sciroppo di agave, miscelatelo e versatelo nella ciotola con le farine. Ora mescolate per amalgamare tutto: il composto dovrà risultare abbastanza liquido.

Versiamo e inforniamo

Accendete il fuoco più piccolo e ungete la vostra padella con olio di girasole, fate scaldare a fiamma alta per qualche secondo e versate il composto ottenuto. Abbassate la fiamma al minimo coprite con un coperchio e cuocete per circa 40 minuti. Potete cuocere questa torta anche in forno, ovviamente: 180°C in forno statico, per 30 minuti.

Trascorso questo tempo, levatela dal fuoco, lasciatela raffreddare e impiattate. Prima di servire bagnate la superficie della torta con acqua e succo d’agave e decorate con le mandorle in scaglie o, se preferite, con dello zucchero a velo.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

La torta in padella si conserva per 2-3 giorni fuori dal frigorifero, su un piatto coperta da un canovaccio pulito o sotto una campana di vetro per dolci.