Stampa

Pizza vegana senza glutine

Con la ricetta della pizza vegana senza glutine anche le persone celiache potranno togliersi lo sfizio di assaggiare una pizza saporita come nella migliore tradizione culinaria italiana. Una ricetta semplice e interessante per stupire a tavola.

Ingredienti

Per il condimento

Strumenti

Si cucina!

Prepariamoci

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme allo zucchero (o se preferite a dello sciroppo di riso) e attendente 5 minuti che il processo di fermentazione abbia inizio. A parte in una ciotola capiente invece versate la farina di riso e setacciate bene l’amido di mais. Ora aggiungete il sale, l’olio e unite l’acqua con il lievito.

Mescoliamo e facciamo lievitare

Aiutandovi con un mestolo di legno o direttamente con le mani impastate sino ad ottenere un composto liscio e morbido, ma non liquido. Se lo diventasse, aggiungete altra farina di riso. Ungete l’impasto con un filo di olio e coprite il tutto con della pellicola trasparente e fate lievitare a 29/30 gradi per circa 90 minuti. Se non avete una camera di lievitazione, potete mettere il panetto all’interno del forno spento con la luce accesa per ricreare una temperatura ideale. Al termine del periodo di lievitazione, ungete la teglia con un filo di olio e stendete l’impasto appena ottenuto.

Il condimento

In una padella scaldate un filo di olio extravergine di oliva e versateci la passata di pomodoro con qualche foglia di basilico e un pizzico di sale. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti.

In forno

Ricoprite l’impasto della pizza con la passata di pomodoro e infornate a 180 gradi per 55 minuti. Passati i primi 10 minuti estraete la pizza e ricopritela di una dadolata di mozzarella vegana, date una bella spolverizzata di origano e riponete nuovamente in forno portando a termine la cottura.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Una volta cotta, la pizza si conserva in frigorifero per 1-2 giorni. Volendo, però, potete preparare l’impasto e conservarlo fino a 6 mesi in freezer.