Stampa

Pasta con pesto di pistacchi

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Sbollentiamo i pistacchi

Sbollentate i pistacchi per circa 5 minuti in acqua bollente e poi scolateli aiutandovi con un colino a maglie strette. Abbiate cura e pazienza di eliminare la buccia sottile che li ricopre e poi versateli in un robot da cucina (ma potete utilizzare anche un mixer a immersione).

Prepariamo il pesto

A questo punto aggiungete al composto anche l’olio extravergine di oliva, le foglie di basilico, un pizzico di sale e frullate aggiungendo poco alla volta l’acqua sino a ottenere un composto omogeneo.

Condiamo la pasta…

Cuocete la vostra pasta preferita, in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il pesto appena preparato.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

E’ possibile preparare il pesto anche in anticipo: si conserva tranquillamente in frigorifero per 4 giorni.