Stampa

Maionese di cannellini vegan – Video ricetta

La maionese di cannellini vegan è il perfetto accompagnamento per cotolette, burger, polpette o verdure, o ancora per farcire panini e tramezzini donando un tocco di cremosità. Realizzata senza soia, questa maionese ha come base una sorta di latte di cannellini, che viene poi insaporito e fatto montare come la più classica delle maionesi vegane con limone, un pizzico di senape e olio di semi di girasole.

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Mettete a bagno i cannellini e lasciateli in ammollo per almeno 12 ore. Dopo l’ammollo scolate i fagioli, sciacquateli bene e versateli nel bicchiere alto del minipimer insieme all’acqua, frullando il tutto fino a ottenere un composto il più liscio possibile. A questo punto, foderate il colino a maglie fitte con un telo pulito e filtrate il tutto in modo da separare il latte dal residuo solido.

Prepariamo la maionese

Versate il latte in un pentolino, mettetelo sul fuoco e lasciate cuocere fino a che si sarà addensato: dovrete ottenere una consistenza simile a quella della besciamella. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare completamente il composto. Una volta freddo versatelo nel bicchiere alto del minipimer insieme a succo di limone, sale, senape e iniziate a frullare, aggiungendo a filo l’olio e continuando a frullare fino a che si formerà un composto morbido e omogeneo. Trasferite la vostra maionese vegan di cannellini in una ciotolina e servitela come accompagnamento ai vostri piatti preferiti.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa maionese vegan in frigorifero per 3/4 giorni in un contenitore per alimenti.