Stampa

Frittata vegana con piselli e curry

Veloce da preparare e versatile, questa frittata preparata con la farina di ceci e i piselli è ottima accompagnata da un’insalata o in un panino per un pranzo al sacco: non dimenticate di preparare anche un po’ di maionese (senza uova)!

Potete decidere di aromatizzarla come preferite: con delle erbe fresche, oppure con pezzetti di carota, zucchine, peperoni o con le verdure di stagione che più amate. La farina di ceci è molto versatile e anche un’ottima fonte di proteine vegetali.

Si cucina!

In una ciotola capiente unite e mescolate tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea: quindi le farine setacciate e il latte, aggiungete il sale, il curry e il bicarbonato. Dopo aver amalgamato per bene tutto aggiungete i piselli che avrete precedentemente sbollentato per una decina di minuti (potete anche scegliere di cuocerli saltandoli direttamente in padella con un soffritto di cipolla), mescolate con delicatezza incorporando bene.

In cottura

In un tegame antiaderente fate scaldare un cucchiaio d’olio di oliva, quando la padella sarà ben calda versate il composto e cuocete prima da un lato e poi dall’altro, aiutatevi con una spatola o con un piatto per girare la vostra frittata. La cottura deve avvenire a fuoco moderato; quando entrambi i lati avranno un colore dorato (e non bruciato!), la vostra frittata sarà pronta.