Stampa

Farinata di ceci al rosmarino

La farinata di ceci è un grande classico della cucina italiana e qui vi proponiamo la versione di base, semplicemente insaporita con qualche aghetto di rosmarino sulla superficie. Se poi avete voglia di sperimentare in cucina, la farinata si presta a mille personalizzazioni: potete infatti aggiungere erbe aromatiche o verdure. Provatela ad esempio al basilico e zucchine, agli spinaci o alle cipolle.

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo l’impasto

In una ciotola versate la farina di ceci e poca acqua. Con una frusta mescolate bene il tutto in modo da sciogliere ogni singolo grumo di farina. Sempre continuando a mescolare, aggiungete piano piano anche  il resto dell’acqua. Se avete tempo lasciate riposare l’impasto 4 ore, o tutta una notte. Se invece non avete tempo potete anche evitare il riposo e mettere in forno l’impasto direttamente.

Condiamo e inforniamo

Trascorso il tempo di riposo, condite la farinata con l’olio extravergine d’oliva, il sale e un pizzico di pepe. Versate l’impasto nella teglia ben oliata. Tritate grossolanamente il rosmarino al coltello e cospargetelo sulla superficie della farinata. Infornate in forno statico a 200°C per 30 minuti, fino a che la superficie sarà dorata e la farinata cotta. Sfornate e servite calda o tiepida.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Conservate la farinata in un contenitore per alimenti in frigorifero per 3 giorni. Al momento del consumo saldatela in una padella calda oppure qualche minuto in forno.