Stampa

Tagliolini al limone, basilico e zafferano

I tagliolini al limone che vi proponiamo sono delicati e cremosi, resi più interessanti dalla presenza dello zafferano e più freschi grazie al basilico. Se preferite la versione tradizionale potete tranquillamente omettere questi due ingredienti, ma vi consigliamo di provarli così almeno una volta, farete un figurone.

Ingredienti

Si cucina!

Prepariamo il condimento

Portate a bollore abbondante acqua salata, tuffatevi i tagliolini e cuoceteli a dente. Nel frattempo scaldate la panna di riso in un’ampia padella con lo zafferano e un pizzico di sale, poi lavate, asciugate e tagliate a striscioline sottili il basilico. Lavate e grattugiate anche la scorza dei due limoni, e ricavate il succo di uno solo dei due.

Condiamo la pasta

Scolate la pasta tenendo da parte una tazza dell’acqua di cottura. Saltate i tagliolini nella panna allo zafferano aggiungendo anche scorza e succo di limone, il basilico e un po’ di acqua di cottura per ottenere un condimento morbido. Servite subito finché sono caldi.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi tagliolini un paio di giorni in frigorifero. Al momento del consumo passateli in padella con un po’ di acqua per far tornare il condimento cremoso.