Stampa

Tortine vegane integrali alle pesche

Un dolcino morbido e dal gusto rustico e delicatissimo: l’ideale in estate per iniziare la giornata con il sorriso!

Ingredienti

Strumenti

Stampi da tortina dimensioni 6×9 cm (potete utilizzare anche i pirottini da muffin, ne verranno circa 10), frullatore

Si cucina!

Frulliamo la frutta

Con un frullatore o un mixer a immersione procedete a frullare le pesche dopo averle lavate per bene (se sono bio mantenete la buccia). Aggiungete quindi anche il latte e frullate nuovamente fino a ottenere un composto liquido. Ricordatevi di tenere da parte una pesca per la decorazione finale.

L’impasto

In una ciotola capiente iniziate a mettere la farina, lo zucchero, il cremor tartaro a cui andrete ad aggiungere il succo di limone e poi l’olio. Unite ora nella ciotola anche il frullato di pesche e latte e mescolate per bene fino a ottenere un composto omogeneo. Ora tritate le mandorle e unitele al composto, tenendone alcune per la decorazione finale.

Inforniamo!

Versate con attenzione il composto negli stampini e decorate a piacere con pezzi di pesche e con delle mandorle tritate. Infornate il tutto a 180°C per circa 20 minuti. Potete, se volete ottenere una doratura maggiore per le tortine, spennellarne la superficie con del latte di soia o riso prima di infornarle. Controllate la cottura con uno stecchino. Infine, una volta cotte, lasciatele raffreddare e… gustatele!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Queste tortine si conservano 2-3 giorni sotto una campana di vetro per dolci.