Stampa

Risotto all’arancia e menta

Ingredienti

Si cucina!

Prepariamo gli ingredienti

Per prima cosa tagliate, dopo averle pelate al vivo, le arance che ridurrete a dadini. Preparate un brodo vegetale base, prelevatene una parte (ne basterà un mestolo) e mettetelo in una ciotolina: qui sciogliete la bustina di zafferano. Ci servirà a metà della preparazione per poter condire il risotto.

La base del risotto

In un tegame antiaderente fate soffriggere la cipolla con un po’ d’olio extravergine d’oliva. Quando sarà ben dorata aggiungete il riso. Se volete, un consiglio è quello di sciacquare sotto l’acqua il riso per eliminare l’eccesso di amido presente sui chicchi prima di iniziare la tostatura. Versate quindi il riso nel tegame e fatelo insaporire nella cipolla. Dopo circa un minuto iniziate ad aggiungere il brodo fino a coprire interamente la superfice: continuate la cottura per 10 minuti aggiungendo brodo mano a mano che il riso lo avrà assorbito.

Le arance

Passati 10 minuti aggiungete lo zafferano sciolto nel brodo e le arance tagliate a cubetti, mescolate per bene e procedete con la cottura fino ad ultimarla in base al riso che avrete scelto (il riso carnaroli, per esempio, necessita fra i 14 e i 15 minuti di cottura). Una volta cotto il risotto aggiungiamo le foglie di menta (potete spezzettarle o tagliarle) ed infine la panna di soia per mantecare.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.