Stampa

Pane viola

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziate pelando le carote e tagliandole a rondelle non troppo spesse. Lessatele quindi in un pentolino di acqua fino a che saranno morbide, dopodiché scolatele tenendo da parte l’acqua di cottura viola che è quella che ci servirà per impastare il pane (le carote potete usarle per un’altra preparazione, ad esempio una vellutata), lasciandola intiepidire.

Prepariamo l’impasto

Versate nell’impastatrice la farina 0, la farina manitoba e il sale e mescolate. Azionate l’impastatrice e aggiungete quindi il lievito, il malto e 330 g di acqua di cottura delle carote tiepida a filo. In ultimo versate anche l’olio e lasciate impastare il tutto per 5 minuti.

Prima lievitazione

Una volta formato un panetto perfettamente liscio trasferitelo in una ciotola leggermente unta e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per un paio di ore o fino a che avrà raddoppiato il proprio volume, coperto da un telo umido o da pellicola.

Seconda lievitazione

Trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, fate 3 giri di pieghe, poi dategli la forma di una pagnotta. Adagiatela su una placca da forno foderata con un tappetino da forno in silicone, copritela di nuovo con uno strofinaccio umido o pellicola e lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Inforniamo

Appena prima di informare il pane mettete una ciotola di metallo piena di acqua nel forno già caldo, in modo da creare un po’ di umidità al suo interno. Praticate un paio di tagli sulla superficie del pane con una lametta e infornatelo in forno statico a 200°C per 30 minuti. Aprite quindi lo sportello del forno per far uscire l’umidità e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti, fino a che la vostra pagnotta risulterà bella dorata in superficie. Sfornatela e lasciatela intiepidire prima di tagliarla a fette e gustarla.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo pane 1-2 giorni in un sacchetto di carta, oppure congelarlo direttamente tagliato a fette e conservarlo in freezer per 3 mesi.