Stampa

Mousse di cioccolato all’acqua con spezie gingerbread

Questa mousse di cioccolato all’acqua con spezie gingerbread è un delizioso dessert al cucchiaio che racchiude il sapore stesso del Natale e delle feste in ogni cucchiaiata. La ricetta di base è semplicissima e prevede l’utilizzo di due soli ingredienti: cioccolato e acqua, che mescolati nella giuste proporzioni e montati su un bagno di acqua e ghiaccio danno vita a una sofficissima mousse. Le spezie per aromatizzarla poi possono essere cambiate e personalizzate a seconda dei vostri gusti.

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Calcoliamo quanta acqua serve

In questa mousse di cioccolato all’acqua il quantitativo di acqua necessaria dipende dal tipo di cioccolato usato, e più precisamente dalla quantità di grassi presenti nel cioccolato, informazione che trovate facilmente nella tabella nutrizionale del vostro cioccolato. In questa ricetta la quantità di grassi presenti deve essere del 34% rispetto all’acqua. Il caso ideale sarebbe un cioccolato che in 100 g di prodotto contiene 34 g di grassi, in quel caso aggiungeremo 100 g di acqua. Altrimenti c’è una semplice formula che permette di calcolare il quantitativo di acqua necessario: (grammi di grassi nel cioccolato) x (grammi cioccolato usato) / 34 g. Nel nostro caso ad esempio avevamo un cioccolato contenente 31,6 g di grassi per 100 g di prodotto, per cui il calcolo risultante è stato 31,6 x 240 / 34 = 220. Per cui useremo 240 g di cioccolato fondente e 220 g acqua.

Prepariamo la mousse

Riducete i chiodi di garofano in polvere aiutandovi con un mortaio. Spezzettate il cioccolato in una ciotola e scioglietelo a bagno maria. Una volta sciolto aggiungete le spezie e mescolate bene. Versate il cioccolato in una ciotola di metallo, aggiungete l’acqua e lo zucchero e immergete la ciotola in una più grande riempita di acqua e ghiaccio. Con un cucchiaio o una spatola incorporate bene l’acqua al cioccolato, poi iniziate a montare il composto con le fruste elettriche. Continuate per qualche minuto fino a che il composto si sarà rassodato e avrà la consistenza di una mousse. Trasferite la mousse in bicchierini monoporzione e conservateli in frigorifero coperti con la pellicola. Al momento di servirli sbriciolate qualche biscotto sulla superficie e gustate.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questa mousse di cioccolato all’acqua si conserva in frigorifero per 3 giorni, coperta da pellicola per alimenti.