le ricette dei veg blogger

Torta crudista alle pesche

Ecco a voi un dolce goloso, energetico, sano e fresco. Un dessert veloce e semplice da realizzare, che vi stupirà!

Print

Torta crudista alle pesche

Ciao a tutti! Ecco una fantastica, golosa ed estiva ricetta per un dolce che assicuro non vi deluderà! Una meravigliosa torta crudista alle pesche, che in questo periodo dell’anno sono succose e dolcissime. Personalmente amo sperimentare ricette crudiste, faccio veri e propri periodi di “disintossicazione” esclusivamente a cibo crudo, che assicuro è rigenerante per il nostro organismo. Ho iniziato così a sperimentare dolci crudisti, perché ricchi, energetici, golosi e molto sani! In generale, consiglio di usare sempre tortiere piccole poiché i dolci crudisti saziano molto e vanno consumati nel giro di pochi giorni. Vediamo ora insieme la preparazione di questa vera e propria bomba energetica!

    Author:
    Preparazione: 2 ore
    Tempo totale: 2 ore
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Mettete in un frullatore mandorle, noci e datteri, frullate tutto fino ad ottenere un impasto compatto che si staccherà dai bordi. Stendete poi l’impasto in una tortiera foderata da carta forno (precedentemente bagnata così da farla aderire meglio alla tortiera) e riponete in congelatore.

Passate ora alla crema: frullate anacardi, pesca, limone e sciroppo di riso e aggiungete a filo l’olio di cocco. La crema ottenuta deve essere vellutata e compatta (non troppo liquida). Una volta amalgamato tutto, riprendete la tortiera e versatevi la crema. Lasciate riposare in congelatore per almeno 2/3 ore.

Trascorso questo tempo, potrete estrarre la torta dal congelatore e decorarla a piacere con fiori eduli o frutta fresca al momento di servirla, sbizzarrendovi con la fantasia e assaporando i sapori genuini di questo dolce golosissimo. Se vi avanza, potete conservare la torta in frigorifero.

 

 

Mostra commenti (0)