Vegolosi.it risponde alle vostre domande

Dieta vegana

Qui le risposte alle domande più frequenti e comuni. I vostri quesiti potete inviarli via mail a [email protected] con oggetto “Vegolosi risponde”

 

carrot-kale-walnuts-tomatoes-large

Latto-ovo-vegetariano è colui che esclude dalla propria alimentazione carne e pesce, ma non latte, latticini e uova. C’è chi esclude, invece, latte e latticini: in questo caso parliamo di ovo-vegetariani. Infine, chi elimina l’utilizzo di uova viene definito latto-vegetariano.
Il discorso è diverso per i vegani, che sono coloro che escludono ogni alimento di origine animale dalla propria tavola , ma non solo: abbracciare la filosofia vegan significa limitare lo sfruttamento animale in qualsiasi sua forma, ma anche ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente.

Per approfondire:
Vegano: cosa significa?

pexels-photo-176169-large

Le proteine sono uno dei tre macronutrienti (insieme a lipidi e glucidi) essenziali per la nostra alimentazione. Bisogna sfatare il mito secondo il quale le proteine sarebbero presenti solo all’interno di carne e derivati animali: le proteine nell’alimentazione vegana non mancano, anzi, molti alimenti vegetali ne contengono in grande quantità, spesso molto più dei loro “concorrenti” di origine animali.

Per approfondire:

Proteine vegetali: alimenti e consigli

Proteine vegetali: alternativa alla soia

Proteine vegetali: legumi. Come cucinarli

Proteine vegetali: fagioli e carne? Uguali

Le proteine? Mettile nell’insalata!

Proteine per vegani

watermelon-summer-little-girl-eating-watermelon-food-large

Intorno alla dieta vegana gravitano tanti miti, ma il più diffuso è quello secondo il quale sarebbe un regime alimentare difficile da seguire, rigido e non adatto ai bambini. Dopo i numerosi – e gravissimi – casi di bambini vegani (o presunti tali) ricoverati in ospedale per malnutrizione e denutrizione, abbiamo deciso di rivolgerci a degli esperti.

Per saperne di più:

Dieta vegana in età pediatrica: intervista al dottor Mario Berveglieri

Bambini vegani sono a rischio? Risponde la pediatra Tomasini

Bambini vegetariani e vegani: il prof. Leonardo Pinelli risponde

Bambini vegani e anoressia: la risposta della pediatra Carla Tomasini

Alimentazione vegana per bambini: i consigli per i “veg junior”

hands-walking-stick-elderly-old-person-large

Gli esperti concordano nell’affermare che una dieta vegana bilanciata sia adatta per qualsiasi fase della vita: bambini, adulti, donne in gravidanza e anziani possono ugualmente beneficiare di una dieta che escluda tutti gli alimenti di origine animale, purché si sia certi di seguire una dieta sana ed equilibrata.

Per approfondire:

Alimentazione vegana per gli anziani: i consigli della nutrizionista

Latte vegetale

Ormai è sotto gli occhi di tutti: le alternative al latte vaccino sono tante, per tutti i gusti. In qualsiasi supermercato, infatti, è possibile reperire diverse tipologie di latti vegetali, dal più classico latte di soia al latte di mandorla, dal latte di riso al latte di avena e tanti altri. Queste bevande vegetali non solo sostituiscono il latte di origine animale a colazione, ma possono essere impiegati anche per la preparazione di tutte le ricette che prevedano l’uso del latte vaccino; in più, spesso la loro preparazione può avvenire anche in casa.

Per approfondire:

Latte vegetale: quale scegliere?

Latte di soia: proprietà, utilizzi e come prepararlo in casa

Latte di farro: come prepararlo in casa

Latte di mandorla: come prepararlo in casa

Latte di riso fatto in casa: la ricetta facile

Latte di piselli: cos’è e dove trovarlo

drug-1070943_1280_720

La vitamina B12 (Cobalamina) è un nutriente essenziale nell’alimentazione umana e animale. Deve essere integrata nella dieta “veg” perchè in natura viene prodotta esclusivamente da microrganismi presenti sul terreno e non viene sintetizzata dal nostro organismo né da quello degli animali. La carne e i derivati animali in genere sono una fonte di vitamina B12 non perché gli animali la producano autonomamente, quindi, ma semplicemente grazie agli integratori sintetici che vengono somministrati agli animali da allevamento.

Per approfondire:

Vitamina B12: cos’è, perché è importante e come si assume?

B12: perché prendere l’integratore non è innaturale.

sport-927759_960_720

Non solo è possibile, ma addirittura consigliabile. Negli ultimi anni sempre più sportivi, anche ad altissimi livelli, hanno scelto di escludere dalla propria alimentazione carne e prodotti di origine animale, mantenendo ottimi risultati o addirittura incrementandoli.

Per approfondire:

Alimentazione vegana e sport: “Non solo è possibile, ma offre molto di più”

Sport: frutta e verdura sono imprescindibili

Sport e alimentazione vegana: i consigli di “Vegan Man”

Vegani e sportivi: ecco i nutrienti necessari per l’attività fisica 

Atleti vegani alle Olimpiadi: i trionfi di ieri e di oggi

bread-food-healthy-breakfast-large

Il lievito di birra è un prodotto che si ottiene dalla fermentazione dei Saccharomyces Cerevisiae, microscopici funghi unicellulari che generalmente vengono posti a fermentare su uno strato di malto. Indispensabile per la panificazione, è un ottimo integratore anche per pelle, capelli e unghie; ma è vegan?

Per approfondire:

Il lievito di birra è vegano?

 

kitchen-cake-backe-backing-large

Il lievito chimico è un agente lievitante secco che viene utilizzato in cucina per la preparazione di torte e biscotti e, in generale, per tutti i prodotti da forno che non necessitano di lunghi tempi di lievitazione. Ma questa tipologia di lievito può essere utilizzata da chi segue una dieta vegan?

Per approfondire:

Cremor tartaro, cos’è e come si usa

piggy-bank-1510525_960_720

Uno dei miti più diffusi sull’alimentazione vegana è che sia costosa e quindi non adatta a tutte le tasche. Niente di più sbagliato! Come sappiamo, una dieta vegana esclude il consumo di carne, latte (e derivati) e uova, che di per sé sono alimenti più costosi rispetto a cereali, frutta e verdura, che stanno alla base dell’alimentazione vegan. In più gli alimenti “sostitutivi” della carne come tofu, burger, seitan o mopur  che certamente hanno un costo considerevole, in quanto alimenti lavorati – non sono affatto indispensabili in una dieta vegan, che se bilanciata apporta i giusti nutrienti senza ricorrere ad alimenti pronti.

Per approfondire:

Mangiare vegan risparmiando: ecco come fare

Menu vegan low-cost: già si risparmia, ma così di più

 

 

honey-makro-large

Il miele è una sostanza zuccherina ottenuta dall’elaborazione del nettare floreale da parte delle api. Dietro alla produzione di questo prodotto, utilizzato spesso come dolcificante al posto dello zucchero, si nasconde uno sfruttamento animale non molto diverso da quello negli allevamenti intensivi: per questo, il miele non può essere considerato vegano.

Per approfondire:

Il miele è vegano?

bread-1696161_960_720

Il pane è un alimento semplice e naturale, composto solo da acqua, farina e lievito. O almeno, così era fino a qualche anno fa: oggi come oggi sono innumerevoli gli additivi alimentari che vengono aggiunti al momento della preparazione per migliorarne aspetto e sapore, ma che il più delle volte non sono né vegetariani né vegani.

Per approfondire:

Il pane è vegano?

vanillina è vegana

La vanillina, prima di essere un ingrediente usato in cucina per aromatizzare torte e crostate, è la molecola che conferisce il suo caratteristico aroma alla vaniglia. La polverina bianca che noi acquistiamo al supermercato, quindi, è un aroma di sintesi identico a quello contenuto nelle bacche aromatiche e profumate di vaniglia, ma che non può ovviamente fregiarsi del titolo di “naturale”. Ma è vegana?

Per approfondire:

La vanillina è vegana?

 

pexels-photo-121191

Non tutti lo sanno, ma il vino e gli alcolici in generale possono contenere alcuni ingredienti di origine animale, tali da non renderli adatti alla consumazione da parte di vegetariani e vegani. Ma quindi il vino e la birra vegani esistono? E come riconoscerli?

Per approfondire:

Vino vegano: cos’è e come fare a riconoscerlo

Vino vegano: è boom tra i giovani

Lambrusco vegano: il primo è di Modena

Vino vegano: arriva il primo Chianti

Guiness vegana dal 2016: la birra più famosa segue il mercato

burger-edamame_img_6902_650

Vista la nostra tradizione culinaria non è certo facile immaginare dei secondi piatti che non prevedano l’uso di carne, affettati e salumi; eppure le alternative alla carne ci sono e alcune di esse fanno parte da sempre della nostra tradizione.

Per approfondire:

Cosa mangiare al posto della carne?